Notizie su mercato immobiliare ed economia

Credito d'imposta affitto: bonus prorogato nel decreto ristoro

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Credito d'imposta affitti prorogato nel decreto ristoro. Il bonus affitto o bonus affitti è stato esteso a ottobre, novembre e dicembre per le locazioni commerciali delle categorie colpite dalle chiusure e dalle riduzioni di orario

Ad annunciarlo è stato il premier Conte durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo dpcm del 25 ottobre. Tra le misure, infatti, oltre alla cancellazione della seconda rata Imu, c'è anche la proroga del credito d’imposta del 60% sugli affitti commerciali. L'obiettivo è quello di voler offrire un ristoro a quelle categorie che sono state ulteriormente danneggiate dal nuovo Dpcm che prevede la chiusura di tutte le attività di ristorazione a partire dalle 18. 

I dettagli si conosceranno nelle prossime ore, e ancora non si sa, al pari di quanto anticipato per il contributo a fondo perduto, anche il bonus affitto, sarà slegato dal requisitio del limite dei 5 milioni di ricavi e compensi, e se sarà richiesto il calo del fatturato. 

Sul tema è intervenuta Confedilizia in una nota. Confidiamo che il Governo voglia investire maggiormente su questa misura, che insieme a Confcommercio – già prima della nuova ondata di contagi e di conseguenti provvedimenti restrittivi – avevamo chiesto di estendere sino a fine anno, senza interruzioni, per tutti. Del resto, l'aggiunta di un mese disposta con il ‘decreto agosto’ ha determinato un impegno finanziario che si limita allo 0,4% dell’intero provvedimento (meno di 100 milioni rispetto a 25 miliardi). Le ulteriori restrizioni dettate dal nuovo d.p.c.m. aggravano pesantemente la situazione, mentre alcuni mesi (luglio, agosto e settembre) rimarrebbero scoperti e, se ben comprendiamo, le attività commerciali non toccate direttamente si fermeranno ai quattro mesi di credito d’imposta”