Notizie su mercato immobiliare ed economia

L'offerta di Reale mutua per la cessione del credito dell'ecobonus 110

Anche il gruppo assicurativo presenta la sua offerta per il superbonus

Autore: Redazione

Anche le assicurazioni scendono in campo per il superbonus. E dopo Generali, è la volta di Reale Mutua che presenta la sua personale offerta per la cessione del credito dell'ecobonus 110 per cento.

Introdotto dal decreto Rilancio, il superbonus è una detrazione del 110% delle spese sostenute dal 1º luglio al 31 dicembre 2021 (poi prorogato al 30 giugno 2022) per gli interventi di efficientamento energetico e riduzione del rischio sismico. 

Al posto della detrazione in dichiarazione dei redditi è prevista la possibilità anche di cedere il proprio credito a una banca o un intermediario finanziario. Per questa il gruppo Reale Mutua ha deciso di presentare tre diversi pacchetti indirizzati a privati, condomini e imprese.

  • Per i privati, Banca Reale, permette di accedere a un finanziamento con cessione del credito o con pegno senza cessione del credito. In più, presenta la polizza Casamia di Reale Mutua.​
  • Per i condomini, Banca Reale prevede un finanziamento condominio “standard” o una “cessione del credito – Superbonus/altri bonus”. E tutela il condominio, i proprietari e gli inquilini degli alloggi con la polizza Globale Fabbricati di Reale Mutua.
  • Per le imprese: anticipo del contratto d'appalto a Banca Reale.​​​​​ 
    Assicurarazione per danni durante e dopo l'esecuzione dei lavori con le coperture postume delle polizze Settore Engineering e con le Polizze Fideiussorie di Reale Mutua.