Notizie su mercato immobiliare ed economia

Il fascino dell'estero conquista gli italiani, torna a crescere l'acquisto di case a new york, londra e berlino

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

L'acquisto di case oltreconfine conquista gli italiani, che nel primo semestre dell'anno hanno comprato ben 22mila immobili all'estero, con un incremento dell'11,5% rispetto allo scorso anno. A dirlo è scenari immobiliari, che parla di una tendenza in crescita, tanto che il 2014 dovrebbe chiudersi con un investimento complessivo di 5,5 miliardi di euro

Chi ha soldi per investire è tornato a scommettere nel settore immobiliare. Le mete preferite si dividono tra quelle classifiche e le nuove emerse negli ultimi anni. Chi compra casa all'estero può contare su rendimenti lordi che nella capitale britanninca vanno dal 2,4 al 3,6% e in quella tedesca arrivano anche al 5,1%. Nonostante l'aumento dei prezzi degli immobili, che fa temere lo scoppio di una nuova bolla immobiliare, londra resta la città più richiesta perché arabi, russi, ma anche molti italiani fanno acquisti milionari. Il lusso infatti non conosce crisi

Dopo aver ridimensionato gli acquisti con la crisi, adesso gli italiani tornano a comprare anche a new york o a miami. La spagna, dove prima degli anni buoi, i nostri connazionali erano i primi acquirenti, rimane una delle piazze più interessanti. La grande percentuale di invenduto- se fino a un anno fa c'erano cira un milione di immobili invenduti, adesso ve ne sono circa 750mila- fa sí che con un poco di pazienza e contrattazione si possono comprare immobili anche con uno sconto del 50% rispetto a pochi anni fa