Notizie su mercato immobiliare ed economia

Le stime del Pil in Italia, l’Ocse parla di uno 0,7% per il 2015

Autore: Redazione

Nel documento di aggiornamento “Interim economic Outlook”, l’Ocse ha fatto sapere che la crescita del Pil italiano non andrà oltre lo 0,7% quest’anno e l’1,3% l’anno prossimo. I dati rientrano in un contesto in cui l’economia mondiale mostra segnali di lieve rallentamento, complice l’incertezza legata alla Cina e alle economie emergenti.

A giugno la stima era pari allo 0,6%. Si tratta di cifre estremamente esegue, ma c’è da sottolineare che l’organizzazione ha migliorato la prospettiva di crescita italiana per quest’anno. Se, però, si guarda all’anno venturo si nota che secondo l’Ocse non si andrà oltre l’1,3%, contro l’1,5% della previsione di giugno.

I dati dell’organizzazione parigina differiscono lievemente da quelli del governo. Palazzo Chigi, infatti, si appresta a rivedere al rialzo l’attesa per quest'anno da 0,7% a 0,9% e prevede anche per il prossimo anno una proiezione di crescita rivista al rialzo.

Articolo visto su
agenzia (Agenzia)