Notizie su mercato immobiliare ed economia

Investimenti immobiliari: Lisbona al top, Milano al 20esimo posto e Roma al 28esimo

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Lisbona è la città più interessante per gli investitori. Seguono Berlino, Dublino, Madrid e Francoforte. Milano è al 20esimo posto e Roma al 28esimo. A renderlo noto il report “Emerging trends in real estate Europe 2019” redatto da Pwc e Urban Land Institut.

Nel dettaglio, le prime dieci posizioni della classifica sono occupate da: Lisbona, Berlino, Dublino, Madrid, Francoforte, Amsterdam, Amburgo, Helsinki, Vienna e Monaco. Per scovare una città italiana bisogna scendere al ventesimo posto dove si incontra Milano; Roma, l’altra italiana, è al ventottesimo posto. A chiudere la classifica Istanbul (31esima), preceduta da Mosca (30esima).

Il rapporto raccoglie le opinioni di 885 professionisti immobiliari in Europa, provenienti da 22 Paesi. Lisbona, che guida la classifica, ha fatto un vero e proprio balzo in avanti guadagnando ben dieci posizioni, grazie soprattutto alla qualità della vita e alla leadership politica.

In Italia, Milano ha perso tre posizioni, probabilmente “per effetto delle elezioni nazionali del 2018, che hanno portato alla formazione di un governo di coalizione populista ed euroscettico”. Per quanto riguarda Roma, rimasta stabile al 28esimo posto, la visione degli investitori è quella di una città troppo complessa e imprevedibile. L’interesse c’è, ma le complicazioni hanno ancora la meglio.

Ecco le prime 10 città in classifica: