Notizie su mercato immobiliare ed economia

Riqualificazione a Milano: Abitare In acquista un'area industriale sul Naviglio

Naviglio grande
Gtres
Autore: Redazione

Abitare In, Pmi innovativa quotata in Borsa sul listino Aim, ha firmato il contratto preliminare da 5 milioni per l’acquisto di un complesso immobiliare sul Naviglio Grande a Milano. Il titolo è da acquistare secondo Banca Imi.

Abitare In è quotata in Borsa con la definizione di “Pmi innovativa”, distintasi per importanti operazioni sul territorio milanese incentrati sulla rigenerazione urbana e sulla realizzazione di soluzioni residenziali “su misura”. Ora tocca alla zona del Naviglio Grande a Milano: la società Nova City, posseduta al 100% da Abitare In, ha infatti concordato l’acquisto di una ex area industriale da riqualificare in quella zona. Il valore dell’operazione è di 5 milioni di euro. L’acquisto sarà finalizzato entro il prossimo 31 ottobre.

A seguito dell’annuncio, Banca Imi ha emesso un giudizio “buy” sul titolo Abitare In quotato in Borsa, con un prezzo obbiettivo di 42,9 euro per azione (il titolo ha chiuso ieri, 4 aprile, a 41 euro per azione).

Sull’area, di circa 4500 metri quadri, verrà realizzato un nuovo complesso residenziale di circa 75 appartamenti che, secondo il modello AbitareIn, saranno completamente personalizzabili in base alle esigenze dei singoli acquirenti, con elevati standard energetici e votate allo spirito di rigenerazione urbana.

“Grazie all’acquisto di questo ulteriore immobile, AbitareIn prosegue il proprio percorso di incremento della pipeline di sviluppo, che raggiunge circa 113.000 metri quadri e oltre 1.250 appartamenti, - commenta Luigi Gozzini, Presidente e co-fondatore di AbitareIn, - che saranno realizzati nei prossimi anni. La città di Milano sta vivendo un periodo di grande sviluppo e rappresenta per noi una grande opportunità, che intendiamo sfruttare appieno”.