Notizie su mercato immobiliare ed economia

Che cos'è un mutuo liquidità?

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Oltre al tradizionale mutuo ipotecario o immobiliare esiste anche il cosiddetto mutuo liquidità che non è legato all'acquisto o alla ristrutturazione di una casa. A differenza del prestito personale, inoltre, presuppone l'erogazione di somme consistenti.

Con il mutuo liquidità il richiedente può ottenere somme minime non inferiori a 30-35 mila euro, che arrivano anche a un milioni di euro o più. Il periodo di ammortamento va dai 5 ai 40 anni. Quindi in sostanza si tratta di un prestito più consistente e per periodi più lunghi rispetto al normale prestito personale.

Garanzie richieste per un mutuo liquidità

Anche il mutuo liquidità richiede garanzie da parte del cliente, in generale la proprietà di un immobile. Il finanziamento concesso può raggiungere anche il 70% del valore commerciale della casa, mentre nel caso di liberi professionisti la percentuale finanziabile non supera il 50%. I tempi di erogazione di un prestito tendono ad essere più lunghi rispetto a quelli di un prestito personale.

Il prestito non può essere concesso per investimenti di tipo speculativo e per i consolidamento di debiti contratti in precedenza. Anche questo tipo di finanziamento può essere rimborsato a tasso fisso o variabile, nel primo caso l'importo massimo erogato tende ad essere più basso.