Notizie su mercato immobiliare ed economia

Mutui, a novembre continua il calo della domanda: -20,4% rispetto al 2016

Autore: Redazione

Ulteriore battuta d'arresto per le richieste dei mutui che registrano una flessione del 20,4% rispetto allo stesso mese del 2016. L'aumento della domanda dei finanziamenti per l'acquisto di una prima casa, infatti, non regge il passo con il ridimensionamento della componente surroga.

Il mese appena concluso segna una riduzione delle richieste pari a -20,4%, rispetto allo stesso periodo del 2016, che aveva fatto registrare una delle migliori performance dell’anno scorso. La dinamica relativa a surroghe e sostituzioni sicuramente, in costante ridimensionamento, sta distorcendo il dato relativo alle richieste di nuovi mutui d’acquisto, che stanno invece supportando la ripresa del mercato immobiliare.

Nel mese di novembre prosegue, invece, il trend positivo dell’importo medio richiesto per un mutuo che si attesta 128.351 Euro (+2,2% rispetto al 2016) rappresentando il secondo valore più alto registrato negli ultimi 5 anni. Su tale valore ha in parte inciso positivamente anche il minor peso delle richieste relative alle surroghe, che tipicamente si caratterizzano per un importo più contenuto.

Nell’ultimo mese di osservazione si riscontra anche il consolidamento delle preferenze verso piani di rimborso a medio-lungo termine: il 70,4% del totale delle richieste, infatti, si concentra nelle classi di durata superiori ai 15 anni, quota in aumento di +3,0 punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 2016.