Notizie su mercato immobiliare ed economia

Surroga del mutuo, le offerte migliori delle banche

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Con i tassi di interesse ancora vicini ai minimi, surrogare il mutuo resta un’operazione conveniente. Ecco le migliori offerte delle banche per ottenere condizioni contrattuali migliori.

Con la surroga del mutuo si possono modificare le condizioni contrattuali del finanziamento per acquistare casa, come tasso, spread bancario o durata. L’operazione di surroga, che si può ripetere più volte, diventa quindi particolarmente conveniente in presenza di tassi più bassi rispetto al momento della stipula iniziale del mutuo; ecco perché negli ultimi anni, in cui anche per effetto delle politiche monetarie Bce il costo dei finanziamenti è sceso verticalmente, surrogare il mutuo è diventato particolarmente conveniente.

MutuiOnline.it ha simulato una richiesta di surroga del mutuo a tasso fisso da parte di un impiegato di 45 anni, residente a Roma, con reddito di 2.600 euro mensili per un importo di 100.000 euro su un valore dell’immobile di 200.000 euro e durata pari a 20 anni. Ecco quali banche offrono le surroghe migliori a queste condizioni:

Credit Agricole, Mutuo Base: rata mensile di 449,27 euro (Tan 0,76% e Taeg 0,91%), erogazione immediata alla stipula, polizza casa gratuita, età massima 75 anni alla scadenza, spese di istruttoria azzerate e imposta sostitutiva non dovuta, assicurazione incendio e scoppio obbligatoria

Credem, Ri Mutuo a Tasso Fisso: rata 454,56 euro (Tan 0,88% e Taeg 0,98%), età massima 75 anni con reddito certo e continuativo, zero spese di istruttoria né di perizia, assicurazione incendio e scoppio obbligatoria.

La stessa simulazione ma a tasso variabile ha dato invece i seguenti risultati:

Credem, Ri Mutuo a Tasso Variabile: rata mensile 429,43 euro (Tan 0,30% e Taeg 0,39%).

Crédit Agricole Italia, Mutuo Credit Agricole: rata 436,60 euro (Tan 0,47% e Tan 0,62%).