Notizie su mercato immobiliare ed economia

Il fondo EQT acquisisce anche Casa.it

Autore: Redazione

Il fondo EQT IX ha firmato un accordo per acquisire Casa.it con fondi gestiti da Oakley Capital. Il management di Casa.it resterà alla guida della società, forte del solido track record di crescita e innovazione.

Fondata nel 1996 con sede a Milano, Casa.it è uno dei portali leader di annunci immobiliari in Italia. Dopo l'acquisizione nel 2017 da parte di Oakley, ha avuto una crescita molto significativa di clienti e ora vanta circa 14.000 agenti immobiliari e più di un milione di annunci sul suo sito web, che la rendono un punto di incontro rilevante per venditori e acquirenti in Italia.

EQT sosterrà la crescita di Casa.it e la continua ricerca dell'eccellenza commerciale investendo nella piattaforma online e sviluppando ulteriormente il portafoglio societario di servizi per gli agenti immobiliari. Inoltre, Casa.it si aspetta di sfruttare l'esperienza digitale e tecnologica, la presenza globale e la rete di consulenti di EQT. Insieme al management, EQT sosterrà i piani di Casa.it per penetrare ulteriormente nel mercato italiano e rafforzare la sua posizione come una delle principali piattaforme di annunci immobiliari online nel Paese.

Bert Janssens, Partner e Global Co-Head TMT di EQT Partners e Investment Advisor di EQT IX, ha dichiarato: “Siamo colpiti dal percorso di crescita di Casa.it negli ultimi anni. Luca Rossetto e il suo management, insieme a Oakley, hanno fatto un ottimo lavoro sviluppando la Società e posizionandola come una delle principali piattaforme di annunci immobiliari online in Italia. EQT non vede l'ora di unire le forze e di continuare questo viaggio insieme a Casa.it".

Luca Rossetto, CEO di Casa.it, ha dichiarato: “Questo passo arriva dopo un triennio di radicale cambiamento in Casa.it. La nostra piattaforma tecnologica, la brand equity, le competenze e l'organizzazione stanno ora posizionando Casa.it come un attore molto più forte nel mercato italiano. Non vediamo l'ora di lavorare con EQT alla prossima fase di sviluppo. La loro esperienza in Italia e nel settore digitale online sarà preziosa per noi mentre cerchiamo di continuare ad espandere sia la nostra base di agenti immobiliari che l'offerta di servizi a chi cerca immobili nel mercato italiano".

Questa transazione dovrebbe concludersi, dopo le approvazioni richieste, a dicembre 2020.