Notizie su mercato immobiliare ed economia

Lavori in corso a Milano: i progetti nel nuovo Pgt

milano
Milano green 2030 / Gtres
Autore: Redazione

Lavori in corso a Milano. Molti i progetti in programma con il nuovo Pgt, dalle nuove piazze al verde pubblico. Ecco una panoramica di alcuni tra gli interventi previsti.

Le piazze

Entro la scadenza del mandato di Giuseppe Sala, nel 2021, le piazze milanesi che cambieranno faccia saranno circa 90. Obiettivo: sistemazione dei cantieri della linea 4, nuovi spazi urbani, nuove aree pedonali (305 mila metri quadri), nuovo verde (600 nuovi alberi). Si partirà in autunno con piazzale Archinto (zona Isola) mentre nel 2020 inizieranno i cantieri per le piazze Lavater, Ortica e San Luigi. In rifacimento l’area davanti al Cimitero Monumentale. Restyling anche per la piazza del Politecnico in Bovisa.

Mobilità dolce in Lorenteggio e Giambellino

I cantieri della “blu” sono improntati alla moltiplicazione degli spazi per pedoni e ciclisti, oltre ad un aumento degli spazi verdi. In particolare piazza Frattini e largo Gelsomini diventeranno le “piazze” di Lorenteggio e Giambellino, avranno attraversamenti migliori e carreggiate di dimensioni inferiori per rendere gli attraversamenti più sicuri. Altri interventi interesseranno il Sagrato Madonna delle Grazie all’Ortica, piazza Sraffa, piazza Schievano, largo Treves, piazza Ambrosoli, piazza Schiavone.

Le piazze iconiche

Per Piazzale Loreto l’intervento punta a diventare iconico al pari di quello di Piazza Gae Aulenti e della Darsena. Anche piazza Castello vedrà una riqualificazione all’ombra delle torri sforzesche, mentre piazza Cordusio sarà completata con la piantumazione di 20 alberi. Piazza Sant’Agostino, un intervento di 7100 metri quadri, vedrà 5000 metri quadri di spazi pedonali con 80 alberi. Stesso ragionamento per piazza Luigi di Savoia, che vedrà incrementato il proprio verde cittadini.

Milano 2030 green

Altro obbiettivo del nuovo Pgt è quello di realizzare una Milano più verde nel prossimo decennio. Oltre ai 20 nuovi parchi previsti e la riduzione del consumo di suolo del 4%. Nella Piazza d’Armi si passerà dal 50 al 70% di quota verde minima con l’obbiettivo di un parco da 30 ettari e il recupero degli ex magazzini abbandonati, che dovrebbero trasformarsi in uffici pubblici.

Via Giambellino

Avviati i cantieri in via Giambellino, ci sarà migliore pavimentazione, migliori attraversamenti pedonali, alberi e banchine per il tram, il tutto a prova di barriera architettonica. L’area di circa 21 mila metri quadri prevede anche la riqualificazione dell’illuminazione e dell’impianto di irrigazione del nuovo verde pubblico, che si snoderà in due fasce lungo la linea tranviaria.

Arena Civica

Dopo la rimozione del vecchio rivestimento in gomma dell’Arena Civica, una nuova pista ospiterà gli allenamenti agonistici, e probabilmente ospiterà la prossima edizione del Goden Gala della Federazione Italiana di Atletica Leggera.