Notizie su mercato immobiliare ed economia

L'Italia rinasce con un fiore: la "primula" di Stefano Boeri per i vaccini anti-covid 19

Autore: Redazione

Vaccino fa rima con fiore. È questo infatti il simbolo scelto dall’architetto Stefano Boeri per il concept delle strutture che ospiteranno i punti vaccino anti-covid 19, approvato in linea generale ed ora in fase di ulteriore definizione. L’idea è quella di associare la campagna vaccinazione alla rinascita del Paese, rappresentata con una beneaugurante primula.

Stefano Boeri
Stefano Boeri

Quando finalmente sarà possibile sottoporsi al vaccino anti-covid 19 lo si farà all’interno di queste tensostrutture in legno e tessuto biodegradabili, contrassegnate da un grande fiore. Che, oltre ad essere il simbolo della campagna vaccinale (l’Italia rinasce con un fiore, recita la campagna), scandirà la pianta circolare dei padiglioni destinati alle piazze italiane, dove sarà ben visibile dall’alto, essendo disegnato in grandi dimensioni sulla superficie delle loro coperture e anche su pareti laterali e totem.

Stefano Boeri
Stefano Boeri

La struttura circolare del padiglione, smontabile e ri-assemblabile, poggerà su una pedana in legno prefabbricata utilizzata per la distribuzione degli impianti nelle sale interne. Lo scheletro portante sarà realizzato in legno strutturale.

Stefano Boeri
Stefano Boeri

Il rivestimento esterno sarà realizzato con materiale tessile composto dall'accostamento di diversi materiali idrorepellenti, riciclabili e biodegradabili. La copertura ospiterà un sistema di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica per soddisfare il fabbisogno dell’intero padiglione.

Stefano Boeri
Stefano Boeri

Le partizioni interne degli spazi saranno realizzate con sistemi prefabbricati in tessuto, anch’essi caratterizzati da leggerezza, flessibilità, assorbimento acustico e trasparenza.

L’organizzazione degli spazi interni del padiglione prevede sia gli spazi necessari per la somministrazione del vaccino che quelli per l’accettazione e l’attesa dopo la vaccinazione. Il nucleo centrale del padiglione circolare è invece adibito a zone di servizio per gli operatori (back office, deposito, spogliatoi, servizi igienici dedicati, etc).

Stefano Boeri
Stefano Boeri

Gli elementi che caratterizzano il layout interno dei padiglioni verranno declinati anche nei punti di somministrazione individuati all’interno di strutture ed edifici già esistenti.