Notizie su mercato immobiliare ed economia

Airbnb offrirà alloggi gratuiti per i rifugiati afghani

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Il ritiro delle truppe americane dall'Afghanistan ha dato vita a una delle peggiori crisi umanitarie degli ultimi anni, con migliaia di persone che cercano di scappare dal Paese conquistato dai talebani. Per aiutare i rifugiati in fuga dalle proprie case, Airbnb ha deciso di offrire 20mila degli alloggi associati gratis.

Ad annunciarlo è stato il ceo della piattaforma online di affitti e case vacanze, Brian Checksy, citato dalla Bbc. Airbnb offrirà 20.000 degli alloggi associati gratis in tutto il mondo temporaneamente a rifugiati fuorisciti dall'Afghanistan per aiutarli a risistemarsi. Il ceo ha invitato gli altri leader d'azienda a compiere gesti simili perché "non c'è tempo da perdere", davanti "a una delle più grandi crisi umanitarie del nostro tempo”.

Checksy ha spiegato che Airbnb lavorerà a stretto contatto con le Ong e con airbnb.org, il braccio della società che fornisce alloggi alle persone bisognose a seguito di disastri naturali e crisi. L'iniziativa partirà immediatamente, ma non si sa ancora per quanto tempo i rifugiati saranno ospitati e per quanto tempo l'azienda finanzierà i loro soggiorni.