Notizie su mercato immobiliare ed economia

Mercato immobiliare Usa, Re/Max: “Ripresa delle vendite a dicembre”

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Il mese di dicembre 2015 è stato positivo per il mercato immobiliare Usa. A rivelarlo l’indagine condotta da Re/Max. E’ stato, infatti, registrato un aumento delle vendite del 6,1% rispetto allo scorso anno. In particolare, su base mensile, le vendite di dicembre sono state molto più alte del previsto, al 22,5%. In tutto il 2015, ben nove mesi hanno registrato vendite più alte rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Prezzo mediano di vendita

Sul fronte dei costi, dicembre sembra che abbia continuato la tendenza di moderazione dei prezzi degli immobili, con un guadagno su base annua del 5,3%, mentre la media del 2105 è stata del 7,6%. Il prezzo mediano di tutti gli immobili venduti a dicembre è stato di 206.000 dollari, 2,0% in più rispetto a novembre. Su base annua il prezzo mediano è ora salito per 47 mesi consecutivi, ma l’aumento di dicembre del 5,3% è inferiore alla media di 7,6% per ciascun mese del 2015.

Giorni sul mercato

A dicembre, la media dei giorni sul mercato di tutte le case vendute è stata di 67, due giorni in più rispetto alla media di novembre, ma di sei giorni in meno rispetto a quella di dicembre 2014. Dicembre diventa il 33esimo mese con una media di giorni sul mercato inferiore ad 80. Nei due mercati con la minor offerta, San Francisco e Denver, i giorni sul mercato sono stati rispettivamente 32 e 35. Solo tre metropoli hanno registrato una media di giorni sul mercato di 100 o più: Des Moines 101, Chicago 110 e Augusta 145.

L’offerta di immobili mensile

Il numero degli immobili in vendita a dicembre è stato del 12,5% inferiore rispetto a novembre e del 14,2% inferiore rispetto a dicembre del 2014. La media della perdita dell’offerta su base annua è stata del 12,2%. In base al tasso di vendita degli immobili a dicembre, l’offerta è stata 4,9, quasi uguale a 5, la media di novembre, ma inferiore a quella di dicembre 2014 di 5,7. Un’offerta a 6,0 indica che il mercato è in equilibrio tra acquirenti e venditori.

Dave Liniger, ad Re/Max, presidente del consiglio e cofondatore, ha affermato: “In generale, il 2015 entra nel libro dei record come un anno molto buono per l’immobiliare residenziale”.