Notizie su mercato immobiliare ed economia

Londra, entro il 2030 quasi un milione di case costerà un milione di sterline

Immagine di Londra dall'alto
Autore: Redazione

Il caro mattone londinese è destinato a crescere anche nei prossimi anni. Lo assicura una ricerca della London School of Economics e del gruppo Santander secondo la quale entro il 2030 triplicherà il numero di abitazioni del valore di un milione di sterline, che oggi si attestano intorno alle 300mila unità.

Entro 15 anni, quasi un milione di case, sfioreranno il milione di sterline. Oggi ve sono circa 300.000 circa, tutte considerate un buon investimento, ma fuori dalla portata delle tasche del cittadino britannico medio. La maggior concentrazione di case milionarie si avrà nei ricchi quartieri di Kensington e Chelsea, gia' oggi quasi monopolizzati sul fronte immobiliare da ricchi investitori stranieri, in molti casi redisenti saltuari, o da possidenti. Lo studio calcola che saranno quasi il 70%.

Secondo il professor Paul Cheshire, della Lse, coordinatore dello studio, il fenomeno tuttavia dipende piu' dall'incremento dei redditi in Gran Bretagna (in positivo) e dalla scarsa elasticita' dell'offerta di case (in negativo) che non da cause di facile presa mediatica come l'impatto degli acquirenti stranieri sul mercato o il 'boom demografico'.