Notizie su mercato immobiliare ed economia

Un padiglione in legno che ospita attività culturali in un magnifico parco polacco

Wiercinski
Wiercinski
Autore: Vicent Selva (collaboratore di idealista news)

Una zona pubblicata trasformata in uno spazio culturale dove si svolgono svariate attività. E' il padiglione ubicato nel giardino Szelag, nella città di Poznan, in Polonia. Da anni gli abitanti del quartiere chiedevono che il parco fosse riqualificato per diventare una zona di svago, riunione e riposo. 

Il padiglione si trova all'interno di una zona verde di 2800 m2, formata da ampi giardini dove gli abitanti possono coltivare i propri prodotti, opera dello studio di architettura Wiercinski. A prima vista chiama l'attenzione per il suo colore, dove il materiale dominante è il nero. La struttura è formata da legno chiaro e si sostiene su 19 colonne di cemento che consentono di ovviare al dislivello del terreno e permettono l'accesso anche alle persone con mobilità ridotta. La struttura portante è poi ricoperta da assi di larice nero che gli conferiscono un aspetto oltremodo peculiare.

La forma del tutto è semplice e armoniosa con una vista privilegiata al giardino. Inoltre parte dell'edificio originale fu diviso per creare una parte al coperto e un'altra all'aria aperta con una grande terrazza, accessibile anche quando il padiglione è chiuso. Tutte le finestre sono orientate verso il parco, il fiume, il cielo e i giardini e lasciano entrare la quantità sufficiente di luce tale da illuminare l'interno con un gioco di dimensioni differenti e differenti colori.