Notizie su mercato immobiliare ed economia

Planet Smart City, il progetto italiano di social housing arriva in India

Le abitazioni sorgeranno in un’area di 21.000 mq a Pune

Planet Smart City
Planet Smart City
Autore: Redazione

Planet Smart City, leader globale nello smart social housing, ha definito una partnership con Kolte-Patil Developers Limited, gruppo immobiliare quotato in India, per la costruzione di circa mille abitazioni a prezzi accessibili in un’area di 21.000 mq a Pune, città di oltre 6 milioni di abitanti nello Stato del Maharashtra (India Occidentale).

Le nuove abitazioni, realizzate nell’ambito di Life Republic, il progetto di sviluppo urbanistico che il Gruppo Kolte-Patil ha in corso a Pune, combineranno un design moderno e funzionale con soluzioni di sostenibilità ambientale e tecnologie IoT. I residenti avranno accesso a una vasta gamma di servizi progettati per migliorare la qualità della vita e rafforzare il senso di appartenenza alla comunità.

I servizi saranno gestiti attraverso la Planet App, la piattaforma digitale ad accesso gratuito progettata da Planet Smart City, attraverso la quale i residenti potranno, tra l’altro, monitorare i consumi, accedere a servizi di sharing economy e partecipare alle attività comunitarie. I lavori avranno inizio nel terzo trimestre del 2020.

Quello di Pune è il primo progetto di sviluppo immobiliare di Planet Smart City in India e segue il recente avvio dell’attività nel subcontinente attraverso la costituzione di una società di advisory a Pune, annunciata al World Urban Forum di Abu Dhabi, che fornirà servizi a sviluppatori immobiliari e agenzie governative per integrare le soluzioni smart negli ambienti urbani in India.

Il forte dinamismo demografico ha reso l’India uno tra i primi cinque Paesi al mondo per deficit abitativo con un bisogno stimato di almeno 25 milioni di alloggi a prezzi accessibili da costruire entro il 2030 (fonte: Report Brick By Brick: Moving towards Housing for All, realizzato dalla Royal Institution of Chartered Surveyors). L'espansione nel mercato indiano contribuirà alla realizzazione del piano di sviluppo di Planet Smart City che prevede 30 progetti residenziali su larga scala entro la fine del 2023.

Giovanni Savio, Global CEO di Planet Smart City, ha dichiarato: “Quello che realizzeremo con Kolte-Patil sarà il primo progetto indiano di distretto urbano smart a prezzi accessibili. É una tappa d’importanza strategica per lo sviluppo di Planet Smart City perché ci permette di esportare il nostro modello in un Paese con una domanda di abitazioni di qualità a prezzi accessibili tra le più elevate al mondo. Kolte-Patil, un gruppo immobiliare di primo piano nel Paese, ha capito immediatamente il nostro approccio multi disciplinare. Questa partnership rappresenta per noi il miglior modo per sviluppare l’attività in India”.

Gopal Sarda, CEO del Gruppo Kolte-Patil Developers, ha dichiarato: "Questa operazione di sviluppo riveste una particolare importanza in termini di valorizzazione dei terreni e generazione prospettica di cash flow che si tradurrà in risultati economici importanti. La partnership con un operatore globale come Planet Smart City sarà anche un punto di riferimento per la governance, la capacità operativa e l’innovazione. L’operazione aggiunge valore al marchio Kolte-Patil e accresce il potenziale di generazione del valore di Life Republic, nostro progetto di punta a Pune, che continua a registrare un forte interesse".