Notizie su mercato immobiliare ed economia

Rifugi di montagna di design realizzati con moduli in legno per accogliere gli imprenditori

Doublespace Photography
Doublespace Photography
Autore: Redazione

Un nuovo concetto di rifugio di montagna sta nascendo ai piedi di Powder Mountain, nello Utah (Usa). Lo studio di architettura canadese MacKay-Lyons Sweetapple ha costruito i primi otto chalet modulari in cemento, vetro e legno dei 30 previsti e destinati a ospitare giovani imprenditori, che condividono un senso di comunità e rispetto per l'ambiente, nonché un ostello.

Al di fuori dei comuni edifici caratteristici delle zone turistiche di montagna, Horizon Neighborhood si eleva a quasi 2.800 metri di altezza con chalet che vanno da 90 m2 a 280 m2. Ogni spazio è personalizzato per l'uso che ne deve fare il consumatore. Le strutture in legno sono sufficientemente distanti tra loro per fornire privacy, ma abbastanza vicine per condividere i comfort di una comunità.

Il design è minimalista, ma con finiture e interni lussuosi, evitando i cliché "eccessivi" che spesso si vedono negli ambienti turistici. Le strutture sono rivestite con assi di cedro e tetti di tegole, ispirate alle case tradizionali della vicina Eden Valley.

Le case hanno grandi finestre che mostrano un paesaggio impressionante. Le abitazioni più grandi dispongono di una terrazza parzialmente coperta con vista sulle montagne.