Notizie su mercato immobiliare ed economia

Porto Asprela, la residenza studentesca più verde d'Europa è in Portogallo

Ha ottenuto il LEED Gold Certificate per la sua efficienza e sostenibilità

Markus Kaiser
Markus Kaiser
Autore: Redazione

La residenza studentesca Porto Asprela, che si trova nella città portoghese di Porto, ha ricevuto la certificazione LEED Gold nella categoria "Hospitality". Diventa così il primo edificio del settore con la più alta certificazione di qualità e sostenibilità in Europa sotto il sigillo assegnato dal Green Building Council. La struttura ospita 220 appartamenti con propria cucina e bagno, con minori costi di manutenzione, risparmio energetico e consumo di acqua.

La residenza studentesca Porto Asprela appartiene al veicolo creato da Nuveen Real Estate e Value One per investire in alloggi per studenti in tutta Europa. Conosciuti per offrire alloggi "premium" agli studenti universitari, sono riusciti a fare un ulteriore passo avanti e ottenere il marchio LEED Gold (Leadership in Energy and Environmental Design) per una costruzione con queste caratteristiche. Si tratta del punteggio più alto ottenuto per un edificio "Hospitality" per il mercato spagnolo-portoghese.

"Siamo lieti di aver ricevuto questo eccellente punteggio e la certificazione Gold. I nostri sforzi per la sostenibilità iniziano nella fase di pianificazione del progetto e continuano una volta che la proprietà è operativa", ha spiegato Gary Clarke, ceo di Milestone.

L'edificio ospita 220 appartamenti con cucina e bagno propri, oltre a un'ampia gamma di infrastrutture condivise per studenti residenti, come una palestra e una lavanderia.

"Nei nostri progetti, ci assumiamo la responsabilità nei confronti della comunità e dell'ambiente e siamo lieti che una valutazione indipendente abbia premiato i nostri sforzi", ha aggiunto Sebastian Gruber, ceo di Value One Development International.