Notizie su mercato immobiliare ed economia

Dove conviene investire in immobili nel mondo? Le città in cui i prezzi crescono di più

Autore: Redazione

In alcune città mondiali investire in residenziale di qualità rende più che altrove. Secondo gli ultimi dati del Knight Frank Prime Cities Index, nel secondo trimestre sono Toronto, Shanghai e Guangzhou a dividersi il podio delle città in cui l'immobiliare "prime" ha visto i propri valori crescere di più a livello globale. Nessuna italiana nella lista delle 46 città considerate, Madrid nella parte bassa della classifica

Secondo quanto rilevato da Knight Frank i prezzi prime in 46 città sono aumentati a un tasso medio dell'8,2% anno su anno a giugno 2021, rispetto al 4,6% di marzo, a dimostrazione che investire in immobiliare di pregio è sempre una buona idea. I prezzi tradizionali in 150 città, del resto, sono aumentati del 7,3% in media nell'anno fino al primo trimestre del 2021.

Toronto guida i risultati di questo trimestre registrando una crescita annuale dei prezzi principali del 27%, spinta dal forte appetito degli acquirenti e dai bassi livelli di offerta.

Le successive posizioni sono occupate dalle principali città asiatiche: Shanghai (21%), Guangzhou (20%) e Seoul (20%). Miami (19%) completa la top five nel trimestre considerato.

Altri hotspot includono città canadesi e statunitensi che, in media, hanno registrato una crescita annua dei prezzi del 16% nel periodo di 12 mesi.

Per trovare la portoghese Lisbona occorre invece scendere al 29° posto, con una variazione dei prezzi prime del 2,3% annuo mentre per Madrid si scende nella parte bassa della classifica, al 36° posto con un calo annuo dello 0,1%. Nessuna italiana nella classifica.

Ma cosa spinge in alto i prezzi prime? I mercati immobiliari stanno sperimentando la più insolita delle riprese. Un allentamento delle restrizioni ai viaggi in alcune località, un'impennata degli acquisti di beni rifugio da parte degli acquirenti nazionali e una rivalutazione generale degli stili di vita, in un contesto di bassi tassi di interesse, sono da ricercare tra le cause di questa impennata.

Previsioni per il resto del 2021? La prospettiva di un aumento dei tassi di interesse, la discussa tassa nazionale sulla proprietà della Cina continentale che ora sembra più probabile e il ritiro delle misure di stimolo ridurranno probabilmente l'esuberanza del mercato nella seconda metà del 2021. Gli analisti prevedono di vedere Londra, New York, Parigi e Dubai salire in classifica nel terzo trimestre man mano che le restrizioni ai viaggi si attenueranno e gli acquirenti internazionali inizieranno a riconoscere il valore di queste città.

Ecco infine la classifica completa delle città al mondo in cui conviene di più investire in immobili prime:

Knight Frank
Knight Frank