Notizie su mercato immobiliare ed economia

Le case prefabbricate in affitto rivitalizzano un quartiere del centro di Detroit

Prince Concepts
Prince Concepts
Autore: Redazione

Dopo la bancarotta del 2013 e l’esodo di massa dalla città di Detroit sono molti i quartieri abbandonati della città, un tempo centro economico importantissimo degli Usa legata al settore automobilistico, che avrebbero bisogno di essere rivitalizzati. Ecco un progetto di case prefabbricate in affitto che ha ridato nuova vita ad uno di questi quartieri.

L'iniziativa è stata promossa da Prince Concepts, uno sviluppatore immobiliare locale che ha collaborato con l'amministrazione per costruire circa 100 proprietà da affittare nel distretto. Inoltre, hanno partecipato l'architetto Ishtiaq Rafiuddin di Undecorated, Studio Detroit e l'architetto paesaggista Julie Bargmann di DIRT Studio. Il capannone utilizzato come base del progetto è il modello Quonset prodotto da SteelMaster.

Il progetto è stato battezzato Caterpillar (bruco), per via della sua forma lunga e sottile. La struttura è di 850 m2 ed è composta di case prefabbricate che formano sei appartamenti e due aree di lavoro circondati da un bosco urbano.

Il set modulare, lungo 59 metri e largo 14 metri, è suddiviso in otto unità che vanno da 70 m2 a 120 m2. Caterpillar è stato completato nel marzo 2021 e tutte le unità sono state affittate prima del completamento.

La cabina Quonset è una struttura modulare in acciaio che può essere assemblata da un team di poche persone in modo molto rapido e agile. Inizialmente sviluppate per fornire alloggi militari, queste strutture sono note per la loro costruzione semplice, robustezza e versatilità.

Ognuna delle unità ha soffitti alti 7 metri, luce naturale, linee rilassanti e una camera in stile "Jetsons" che i residenti usano per passare da "appena svegli" a "pronti per l'azione". Ogni cabina è rialzata e ha una scala che si apre su un parco fittamente piantumato. Caterpillar è a ridosso dell’iconica chiesa di Detroit e della Fisheye Farm.