Notizie su mercato immobiliare ed economia

Crisi, il peggio è passato? per la banca mondiale deve ancora arrivare

Autore: Redazione

La banca mondiale abbandona ogni indugio, taglia le stime del prodotto interno lordo e avverte che l'economia mondiale è entrata in una fase molto difficile, caratterizzata da fragilità e significativi rischi di un peggioramento dell'attuale situazione

Insomma, il peggio deve ancora arrivare. Se la banca mondiale aveva previsto a giugno una crescita del 3,6% sia per il 2012 che per il 2013, infatti, adesso taglia le stime e vede una crescita al 2,5% e al 3,1% rispettivamente

"Il mondo - ha avvertito la banca mondiale - rischia di essere trascinato in una recessione come quella del 2008-2009 se non più profonda"