Notizie su mercato immobiliare ed economia

Diario di un agente: i passi da fare per aprire un'agenzia immobiliare/ 1

Autore: diamantino

Questa settimana inauguriamo un nuovo spazio: il diario di un agente immobiliare. Attraverso il racconto settimanale di un "amico" agente di
idealista.it
, Angelo di mambro, scopriremo cosa bisogna fare per aprire un'agenzia immobiliare. Si parte dal primo passo: ottenere la qualifica di agente

Il primo passo per aprire un agenzia immobiliare è ottenere la qualifica di agente immobiliare attraverso un preciso percorso formativo

L'attività dell'agente immobiliare è regolata dalla legge n. 39/89 che stabilisce i requisiti per esercitare la professione:

- Maggiore età

- Cittadinanza italiana o della comunità europea, extracomunitario con permesso di soggiorno

- Non essere interdetto o inabilitato o fallito

- Non essere stato condannato per reati di cui all'art.2 della legge 39/89

- Non essere stato sottoposto a provvedimenti antimafia

- Aver conseguito un diploma di scuola secondaria di secondo grado

- Aver frequentato un corso di formazione professionale

Il corso

Io ho frequentato un corso con frequenza obbligatoria e possibilità di fare il 30% di assenze presso una società privata convenzionata con la camera di commercio, costo 600 euro circa

Al termine del corso abbiamo fatto un esame interno per il rilascio dell'attestato, con il quale ho potuto iscrivermi all'esame da sostenere presso la camera di commercio, costo dell'iscrizione 100 euro circa

L'esame prevede una prova scritta con quiz a risposta multipla di 40 domande ed una prova orale

 

Articolo visto su
(idealista.it/news)