Notizie su mercato immobiliare ed economia

Come evitare che la propria casa vada all'asta

Autore: Redazione

In tempi di crisi la casa è un rifugio, ma in caso di mancanza di liquidità o di debiti si può rischiare il pignoramento. Oltre al dolore di perdere l'immobile, inoltre, se la casa finisce all'asta le conseguenze sono anche peggiori: una forte riduzione del prezzo di vendita e una posizione debitoria difficile per il futuro. Eppure un modo per evitare l'asta e salvare il salvabile c'è. Ne abbiamo parlato con Emanuele grassi, amministratore delegato di gma soluzioni immobiliari

Domanda. Come si arriva al pignoramento di un immobile?

Risposta. Ci sono tante motivazioni differenti, ogni caso è diverso dall’altro. A volte basta un piccolo debito non saldato, e l’azione di un solo creditore scatena quella di tutti gli altri, anche quelli che sono sempre stati puntualmente pagati.....

D. Cosa succede quando un immobile va all’asta?

R. Si entra in un meccanismo lungo, complesso e poco profittevole. La vendita giudiziaria genera un vortice di spese legali e giudiziarie, oltre agli interessi sui debiti. La casa viene venduta il più delle volte a prezzo basso, a causa della cattiva comunicazione inerente le aste, e il ricavato spesso non basta a soddisfare i creditori. Così chi subisce tutto questo si ritrova senza casa e con altri debiti da pagare!

D. È possibile evitarlo?

R. Certo, la soluzione è rappresentata dai nostri servizi! gma gestisce la posizione dei suoi clienti, dal contatto con i creditori e il tribunale, fino alla vendita dell’immobile a trattativa privata

D. Perché è sbagliato attendere l’asta?

R. È sbagliatissimo, perchè purtroppo alle aste gli immobili vengono comprati mediamente al 2°/3° tentativo, a prezzi ribassati del 30-40% rispetto al valore dell’immobile. In più le spese sostenute per effettuare le vendite (ovviamente addebitate ai proprietari) sono molto elevate: mediamente superano i 15.000 euro tra spese professionisti e parcelle dei legali

D. Quali vantaggi si ottengono se si evita l’asta? in che modo gma soluzioni immobiliari può aiutare chi vuole evitare tutto questo?

R. Il cliente che usufruisce dei nostri servizi:

Potrà avere una liberatoria per ogni sua posizione debitoria, cosa che non avviene quasi mai con la vendita tramite asta giudiziaria;
Potrà avere nuovamente accesso al credito bancario e recuperare liquidità;
Uscire libero/a dai debiti, chiudere questo capitolo, voltare pagina e iniziare una nuova vita;
Tutto questo è possibile anche se l’asta è già stata pubblicata. Fino a quando l’asta non viene aggiudicata, è possibile intervenire!

D. Se un professionista immobiliare è bloccato dal pignoramento di un immobile, cosa può fare?

R. Gma offre i suoi servizi a tutti gli agenti e professionisti immobiliari che si trovano alle prese con situazioni di questo tipo. Siamo in grado di fornire assistenza tecnica, operativa e legale per ogni caso di compravendita bloccata da pregiudizievoli iscritte sull’immobile. Molti professionisti si sono rivolti e si rivolgono a gma per risolvere le loro pratiche più complesse, con grande soddisfazione reciproca

D. A cosa è dovuto il successo della vostra iniziativa?

R. Da quasi 5 anni gma è presente sul territorio come una realtà seria e professionale. Il nostro modo di lavorare ci ha permesso di acquisire credibilità e rispetto presso le maggiori società di gestione del credito e i professionisti del settore. Il nostro modello di business è costruito secondo uno schema vantaggioso per tutti i partecipanti: i creditori recuperano una quota maggiore del loro credito in minore tempo e riducendo i costi; i nostri professionisti e tecnici possono commercializzare e gestire immobili che in precedenza non consideravano, e il tribunale alleggerisce il proprio carico di lavoro, ultimamente già molto gravoso

Per informazioni chiama il numero verde 800.17.23.85

O scrivi una mail a info@gma.it