Notizie su mercato immobiliare ed economia

Ristrutturazione casa, ecco i prestiti più convenienti

Autore: andrea manfredi (collaboratore di idealista news)

Tutti vogliono bene alla propria casa, soprattutto dopo tanti anni trascorsi lì con la propria famiglia. Eppure arriva il momento in cui si sente il bisogno di svecchiarla un po', o modificarne gli ambienti ora che i ragazzi vivono da soli. È il momento di chiedere un prestito ristrutturazione, anche perché le detrazioni al 50% per la riqualificazione edilizia scadono a breve: dal 1° luglio 2013 scenderanno al 36%

Con l'aiuto di supermoney, portale di confronto per trovare il miglior prestito on line, scopriamo le  occasioni più convenienti per un dipendente a tempo indeterminato che voglia richiedere un finanziamento di 35 mila euro da restituire in sei anni, per avviare i lavori di ristrutturazione della sua casa

La proposta più vantaggiosa è rata bassotta di ibl banca. Il prestito (concesso anche in caso di disguidi bancari) prevede 72 rate mensili da 631,8 euro ciascuna. Il taeg è al 9,43%, il tan al 4,70%, e l'importo complessivo che sarà restituito al termine del finanziamento è pari a 45.486 euro

Segue il prestito findomestic, con una rata mensile leggermente più bassa (630,1 euro), ma un tan più alto (8,95%). Il taeg del prestito è del 9,33%, la somma totale da rimborsare è di 45.367 euro

La terza opzione da prendere in considerazione è quella della banca popolare di Sondrio, con 72 rate mensili da 681,9 euro. Alla fine, il titolare del finanziamento restituirà 50.004 euro, con tan al 13,27% e taeg all'11,87%