Notizie su mercato immobiliare ed economia

Tolta l'imu, di più non si può fare: dal 1 ottobre scatta l'aumento dell'iva

Autore: Redazione

Solo martedì 17 settembre il numero due della commissione europea, olli rehen, aveva lanciato un monito all'Italia, invitandola ad alleggerire il prelievo sulle imprese e sul lavoro e a spostare il carico fiscale su patrimonio e consumi. Detto e fatto. È infatti finita la corsa per reperire il miliardo necessario per far slitare l'aumento dell'iva, che, sembra ormai sempre più probabile, scatterà dal 1 ottobre. L'alternativa sarebbe un ripristino della tassa sulla casa

I riflettori sono sempre più puntati sui conti dell'Italia che ha visto peggiorare le stime del pil (-1,3). Con la necessità di rispettare i limiti del deficit del 3% non c'è più spazio di manovra per uno slittamento ulteriore dell'iva. Non c'è il miliardo per far slittare la scadenza del 1 ottobre e ancor meno ci sono i 4 miliardi per il 2014