Notizie su mercato immobiliare ed economia

Certificazione energetica, il governo dichiara inefficace la norma che differisce la nullità degli atti privi di ape

l'ape al centro di un caos normativo
Autore: Redazione

Il governo si è reso conto del pasticcio realizzato con la nullità degli atti privi di ape e tenta di porvi rimedio. Rispondendo ad un'interrogazione parlamentare, il ministro della giustizia Anna Maria cancellieri ha infatti sottolineato come la norma della legge di stabilità che rintroduce la nullità differita per le compravendite prive di certificazione è inefficace

L'interrogazione presentata a montecitorio dall'on. Mallian shullian del gruppo parlamentare misto chiedeva quale fosse "il regime giuridico applicabile agli attestati di prestazione energetica con riferimento agli atti di trasferimento di immobili o ai contratti di locazione

Il ministero della giustizia Anna Maria cancellari ha ricordato che

- La legge 90/2013 (entrata in vigore il 4 agosto 2013) ha modificato il dl 63/2013 introducendo la pena di nullità per gli atti privi di attestato di prestazione energetica

- Il dl 145/2013, il cosiddetto dl destinazione Italia, entrato in vigore il 24 dicembre 2013 e ora al'esame del parlamento per la conversione in legge ha sostituito la nullità dei contratti con una sanzione pecunaria dai 3 ai 18mila euro. L'obbligo di allegazione inoltre si riferisce ai contratti di compravendita immobiliare, agli atti di trasferimento di immobili a titolo oneroso e ai nuovi contratti di locazione di edifici (esclusa quindi la locazione di singole unità immobiliari)

- In seguito l'articolo 1 della legge di stabilità 2014  ha riconfermato la nullità, con decorrenza però dall'entrata in vigore del decreto di adeguamento delle lineguida per la certificazione energetica degli edifici, da emanare con decreto del ministro dello sviluppo economico

Come giustamente ipotizzato anche da noi di idealista
, La cancellieri ha osservato che la legge di stabilità è intervenuta su una norma non più in vigore, perché abolita qualche giorno prima dal dl destinazione Italia, ed è quindi inefficace. Sull'efficace sarebbe convenuto anche il ministero dello sviluppo economico "ritenendo che la nullità dei contratti privi dell’attestazione di prestazione energetica sia eccessiva, mentre la sanzione pecuniaria è da ritenersi maggiormente adeguata”

Coordinamento normativo

Per mettere un ordine al caos normativo, il ministero della giustizia ha fatto sapere che sarà valutato insieme con il ministero dello sviluppo economico un intervento di coordinamento normativo "per l’eliminazione dell’erroneo richiamo al non più vigente comma 3-bis da parte dell’articolo 1, comma 139, lettera a), della legge di stabilità, per la risoluzione delle questioni interpretative sollevate dagli interroganti”

Idealista ti aiuta a ottenere l'attestato di prestazione energetica

Se ti interessa richiedilo: in meno di 24h un tecnico ti chiamerà per fissare un appuntamento e visitare il tuo immobile. E dopo pochi giorni già avrai il documento che certifica la sua qualificazione energetica

Richiedi la certificazione energetica

 
Notizie che ti potrebbero interessare

Addio ace, l'ape è il nuovo attestato energetico di un immobile

Senza l'attestato energetico nulli i contratti di vendita e affitto

Le sanzioni previste

Ape, i casi in cui non serve allegare la certificazione

Marca da bollo sulla certificazione energetica

Ristrutturazioni ed ecobonus, serve l'attestato di prestazione energetica

La differenza tra ace e ape

Ape, 10 cose che devi sapere per vendere o affittare casa

Confedilizia, il mattone è bloccato a cusa della certificazione energetica

Lombardia, cosa cambia con l'introduzione dell'ape

Il governo pensa modificare la clausula sulla nullità dei contratti

Gli agenti immobiliari si ribellano

Il caos del certificato energetico: vale la norma regionale o quella nazionale

Opportunità di lavoro: come diventare certificatore

Scarica il software docet

I rischi per il certificatore energetico