Notizie su mercato immobiliare ed economia

Banca d’Italia: a giugno calano i tassi d’interesse sui finanziamenti per l’acquisto della casa

Autore: Redazione

A giugno i tassi d’interesse sui finanziamenti erogati nel mese alle famiglie per l’acquisto di abitazioni, comprensivi delle spese accessorie, sono stati pari al 2,55% (2,61 nel mese precedente). A far emergere il dato il documento “Principali voci dei bilanci bancari” pubblicato dalla Banca d’Italia.

Il trend nei primi sei mesi del 2016

Prendendo in considerazione i primi sei mesi dell’anno in corso, si nota che a gennaio i tassi d’interesse sui finanziamenti erogati nel mese alle famiglie per l’acquisto di abitazioni erano pari al 2,85%, a febbraio pari al 2,76%, a marzo pari al 2,68%, ad aprile pari al 2,66% e a maggio pari al 2,61%.

Gli altri tassi d'interesse

Con il documento, la Banca d’Italia ha poi fatto sapere che i tassi d’interesse sulle nuove erogazioni di credito al consumo sono stati pari all’8,11% (8,32 nel mese precedente). L’istituto ha anche reso noto che i tassi d’interesse sui nuovi prestiti alle società non finanziarie di importo fino a 1 milione di euro sono risultati pari al 2,36% (2,53 nel mese precedente); quelli sui nuovi prestiti di importo superiore a tale soglia all’1,34% (1,22 nel mese precedente). I tassi passivi sul complesso dei depositi in essere sono stati pari allo 0,45% (0,46 nel mese precedente).