Notizie su mercato immobiliare ed economia

Bonus 110 per cento per la ristrutturazione esteso fino al 2022 e portale ad hoc per gli utenti

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Il bonus 110 per la ristrutturazione, introdotto dal decreto rilancio, e che permetterà di ottenere una detrazione del 110 per cento sui lavori di efficientamento energetico degli immobili e di riduzione del rischio sismico potrebbe essere esteso fino a tutto il 2022. A dirlo è stato il sottosegratario alla Presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro nel corso di un webinar organizzato da Ance, durante il quale ha annunciato anche la creazione di un portale apposito per l'ecobonus 110

Come funziona l'ecobonus 110 per cento

Nel corso del webinar, dal titolo “Superbonus al 110%: case verdi e sicure per città sostenibili”,  organizzato dall'Ance, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Riccardo Fraccaro, ha sottolineato tutte le potenzialità e le scelte strategiche legate al nuovo superbonus. il bonus 110 per la ristrutturazione è uno strumento che nasce per dare un sostegno forte e di rilancio all'economia in generale e all'edilizia, in particolare. "Sarebbe importante riuscire a estenderlo al 2022 – ha dichiarato inoltre il Sottosegretario – per utilizzarlo anche per l’abbattimento e la ricostruzione. Se lavoriamo tutti bene a novembre, con la legge di bilancio, potremo aver dimostrato che questa impostazione keynesiana orientata alla sostenibilità è la strada da percorrere”.

Fraccaro ha sottolineato chi dovrà asseverare l’aderenza dei costi sostenuti con i prezzi correnti delle opere avrà l’obbligo di stipulare una polizza di assicurazione che copra dal rischio di contestazione in fase di controllo. La polizza è di importanza cruciale possa funzionare il meccanismo della cessione del credito che oggi vale non solo per la detrazione al 110%, ma anche per i lavori di ristrutturazione, ecobonus trazionale e bonus facciate al 90%.

Il sottosegretario ha inoltre annunciato la creazione di un portale ad hoc dedicato al bonus 110 per la ristrutturazione dove gli utenti potranno trovare tutte le informazioni utili, oltre a poter inviare la documentazione necessaria

Bonus 110 ristrutturazione seconda casa

Attualmente il bonus 110 per la ristrutturazione è ammesso per la seconda casa solo nel caso di interventi sui condomini, ma sono escluse le villette unifamiliari. Nonostante ciò un emendamento al decreto rilancio vuole estendere l'ecobonus 110 per cento anche a questa tipologia immobiliare.