Notizie su mercato immobiliare ed economia

Un weekend nella campagna italiana

Scopri le zone di campagna più belle d'Italia
Scopri le zone più belle della campagna italiana / Unsplash
Autore: Redazione

Siamo tutti reduci da un anno molto lungo e caratterizzato da restrizioni agli spostamenti, viaggi annullati, lockdown... ma la primavera e l'estate 2021 possono ancora essere salvate!

Tuttavia, se non ti vuoi subito lanciare in un grande viaggio all'estero è più che comprensibile, per questo vogliamo darti modo di scoprire alcune bellezze tutte italiane, immerse nella natura, dove potersi rilassare e passare qualche giorno: ecco allora le migliori 4 destinazioni per un weekend in campagna in primavera!

Langhe, Piemonte

Langhe, Piemonte
Barolo, nelle Langhe /Lucia Gherra / Unsplash

A cavallo tra le provincie di Asti e Cuneo, in Piemonte, si trova una zona con dolci colline, bellissimi castelli e caratteristici borghi: stiamo parlando delle Langhe!

Famose non solo per i tanti vigneti e cantine dove si producono alcuni celebri vini italiani come il Barolo, il Dolcetto d’Alba, il Barbera e il Nebbiolo, le Langhe sono anche una destinazione perfetta per chi vuole un assaggio di vita bucolica, lontano dalla frenesia delle grandi città.

Se vuoi cominciare il tuo weekend nelle Langhe con una visita culturale, allora la prima tappa dev’essere il Castello di Grinzane Cavour, nel quale visse Camillo Benso Conte di Cavour e che oggi ospita il Museo delle Langhe.

Per immergerti poi nella vita delle Langhe, niente di meglio che visitarne la “capitale”, Alba! Dopo una passeggiata fra le sue strade potrai anche spostarti verso i piccoli borghi vicini, come Neive e Barbaresco.

Per concludere il tuo weekend, fai un salto nel borgo di Barolo: il nome ovviamente è indicativo, e qui potrai visitare il Museo del Vino, WiMu e, perchè no, degustare un buon calice di Barolo in uno dei tanti ristoranti che troverai nel borgo.

In partenza per un weekend nelle Langhe? Prenota allora subito il tuo alloggio, puoi trovare bellissime case di campagna e rustici a Barolo e ad Alba!

 

Mugello, Toscana

Mugello, Toscana
Visitando il Mugello / Unsplash

Sicuramente conoscerai già Mugello per il famoso circuito e autodromo internazionale Mugello Circuit, ma la campagna della provincia di Firenze ha anche moltissimo altro da offrire! Se stai pensando di lasciare la città per qualche giorno per respirare un po’ d’aria di campagna e fare trekking ed escursioni, la zona del Mugello, a nord-est di Firenze, potrebbe proprio fare al caso tuo, con i suoi bei paesaggi e borghi pittoreschi.

Cominciando il tuo giro nel Mugello proprio da quest’ultimi, ti consigliamo di visitare Scarperia, un vero e proprio borgo medievale considerato tra i più belli d’Italia, dove potrai ammirare il trecentesco Palazzo dei Vicari, che oggi ospita il Museo dei Ferri Taglienti, e sentire di essere tornato indietro nel tempo.

Dopodichè, potrai dirigerti al vicino e piccolo borgo di Sant’Agata: sarà come vedere materializzato il classico paesino della campagna toscana che tutti possiamo immaginare!

Ovviamente tra una tappa e l’altra potrai goderti una gustosa sosta in uno dei tanti ristoranti e agriturismi della zona: da provare ci sono i tortelli di patate mugellani!

Se vuoi combinare una fuga nella natura con la tua passione per i motori, il Mugello è davvero la zona perfetta. Non ti resta che prenotare un alloggio in una casa vacanze a Barberino di Mugello, a Scarperia o a Borgo San Lorenzo!

 

Valnerina, Umbria

Valnerina, Umbria
Paesaggi della Valnerina /Anglisani Alessandro / Wikimedia

L’Umbria è piena di meravigliosi paesaggi naturali e rilassanti campagne, per questo dovevamo assolutamente aggiungere la Valnerina in questa classifica! La Valnerina è una valle che si apre tra diverse regioni e comuni, tra Macerata, Rieti e Terni ed è attraversata dal fiume Nera.

Le sue bellezze naturali e i borghi storici sono l’ideale per passare un weekend fuori porta, per cui come prima tappa ti consigliamo una visita al Parco fluviale del Nera. Si tratta di un’area naturale protetta all’interno della quale si può ammirare la celebre Cascata delle Marmore, alta ben 165 metri.

Dopo tanta natura è ora di rifocillarsi, e per farlo niente di meglio che assaggiare i fantastici prodotti della gastronomia umbra in uno dei borghi della zona. Per unire l’utile al dilettevole, ti consigliamo di fare un giro ad Arrone, un bellissimo borgo medievale entrato nella classifica dei 100 borghi più belli d’Italia, e a Montefranco, dal quale si può godere di viste panoramiche sulla valle davvero uniche.

Non ci si può poi dimenticare che dalla Valnerina in macchina si può raggiungere il Parco Nazionale dei Monti Sibillini, e vista la grandezza di questa valle, starà a te decidere dove soggiornare per poi disegnare il percorso di visite che preferisci.

Un’idea potrebbe essere quella di prenotare una casa per vacanze nella vicina Norcia, o magari a Spoleto, per approfittarne e visitare anche queste due tranquille città dall’enorme patrimonio artistico.

 

Oltrepò Pavese, Lombardia

Oltrepò Pavese, Lombardia
La campagna dell'Oltrepò Pavese /Alessandro Vecchi / Wikipedia

Come suggerisce il nome, l’Oltrepò Pavese è un’area della provincia di Pavia, situata a sud del fiume Po. Ciò che però potresti non sapere, è che si tratta di una bellissima zona di campagna, con colline verdi, borghi storici, piccoli boschi e tanto altro da scoprire.

Ti consigliamo allora di cominciare il tuo viaggio nell’Oltrepò Pavese ammirandone le bellezze naturali, una fra tutte, i suoi campi di lavanda! Non c’è infatti bisogno di arrivare fino in Provenza per poter vedere dei magnifici campi di lavanda in fiore, basta fare un salto nell’Oltrepò in primavera, e nello specifico visitare le aziende agricole che hanno avviato questo tipo di attività. Per citarne qualcuna, puoi recarti alla Fattoria Cabanon, all’Azienda Agricola “Impoggio” o alla Cascina Costanza.

Dopo aver fatto il pieno di foto perfette per Instagram, potrai visitare alcuni dei borghi più famosi della zona, tra cui Varzi, Fortunago, considerato uno dei borghi più belli d’Italia e Zavattarello, anch’esso tra i borghi più belli del paese e famoso per il Castello Dal Verme, che domina il borgo dall’alto della collina.

Da non dimenticare che nell’Oltrepò Pavese si trovano anche numerosi vigneti di uve Barbera e Bonarda, per cui un calice di vino sarà l’accompagnamento ideale se deciderai di fermarti a mangiare in uno dei tanti agriturismi o ristoranti e assaggiare i prodotti tipici della zona, tra cui il salame di Varzi la fa da padrone.

Preparati allora a partire e visitare l’Oltrepò Pavese, prenotando un alloggio nella vicina Pavia, o perchè no, nel borgo di Varzi!