Notizie su mercato immobiliare ed economia

Un hotel galleggiante nel cuore della Lapponia

Vista aerea delle installazioni / Arctic Bath/Anders Blomqvist/Pasquale Baseotto/Johan Jansson
Vista aerea delle installazioni / Arctic Bath/Anders Blomqvist/Pasquale Baseotto/Johan Jansson
Autore: Redazione

A soli 60 km dal Circolo Polare Artico, in pieno territorio della Lapponia, è stato realizzato un hotel che galleggia sulle acque del fiume Lule, e che, durante l'inverno, è completamente circondato dal ghiaccio. Dispone di sei stanze da letto, però non mancano un centro benessere, una sauna e soprattutto una piscina di acqua fredda.

L'edificio principale è ispirato alla natura circostante e somiglia a un nido di uccelli, con la sua struttura di tronchi galleggianti sull'acqua. Intorno all'edificio principale si snodano le altre installazioni, sei capanne di circa 25 m2, da dove è possibile godere appieno dell'aurora boreale durante l'inverno e del sole di mezzanotte in estate. Un hotel che vuole essere rispettoso dell'ambiente circostante.

Conosciuto come Artic Bath, questo hotel è aperto tutto l'anno, con stanze per due o sei persone e che hanno diverse dimensioni, fino ad arrivare alla suite di 62 m2. Altre delle installazioni del hotel sono un ristorante, un bagno freddo all'aria aperta, un centro benessere e una sauna.