Notizie su mercato immobiliare ed economia

Turismo straniero in Italia, come va nell'estate del covid

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Sale la spesa dei viaggiatori stranieri in Italia e migliora la situazione del turismo d'oltre confine. Lo dicono gli ultimi dati del report sul turismo internazionale di Banca d'Italia.

Nel mese di maggio 2021 il saldo della bilancia dei pagamenti turistica ha registrato un avanzo di 34 milioni, a fronte di un saldo positivo di 78 milioni nello stesso mese dell'anno precedente e di un avanzo di 2.072 milioni a maggio 2019.

Banca d'Italia
Banca d'Italia

Rispetto a maggio 2020 le spese dei viaggiatori stranieri in Italia sono cresciute del 62,4 per cento (775 milioni di euro, da 477); quelle dei viaggiatori italiani all'estero sono cresciute dell'85,9 (da 398 a 741 milioni); entrambi i flussi permangono su livelli ampiamente inferiori a quelli rilevati nel 2019.

Banca d'Italia
Banca d'Italia

Nei tre mesi terminanti a maggio 2021 la spesa dei viaggiatori stranieri in Italia è cresciuta del 36,4 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente; quella dei viaggiatori italiani all'estero è aumentata del 57,8 (figura 1); nel confronto con il corrispondente periodo del 2019, precedente al diffondersi della pandemia di Covid-19, si rileva una contrazione dell'83,4 per cento per i flussi in ingresso e del 67,1 per quelli in uscita.