Notizie su mercato immobiliare ed economia

Snorkeling in Italia: scopri i fondali più belli dei nostri mari

Snorkeling in Italia
I fondali più belli d'Italia dove fare snorkeling
Autore: Sara

Pronto per partire? Hai messo in valigia maschera, pinne e boccaglio?

Questa settimana ti portiamo alla scoperta di alcuni dei più bei fondali dei nostri mari.

Tuffati in acque cristalline, limpide e trasparenti. Immergiti in un mondo nascosto, popolato da creature affascinanti, dove la natura cresce rigogliosa, con forme e colori che sembrano uscite da un racconto fantastico.

Fatti accompagnare dai pesci variopinti che scintillano sotto la superficie dell’acqua; esplora grotte misteriose, in cui la luce s’insinua ora fioca, ora intensa, dando vita a effetti speciali degni di un set cinematografico.

Scandaglia i fondali del mare come un esploratore alla ricerca di grandi tesori; lasciati trasportare dalla corrente ammirando la bellezza che si spalanca davanti ai tuoi occhi; libera la tua immaginazione.

Goditi tutti i preziosi gioielli custoditi dai nostri mari e preparati per un’incredibile vacanza sottomarina!

1. Alghero: la Riviera del Corallo

Alghero: la Riviera del Corallo
Le bellezze dei fondali della Sardegna / photo credits: Andrea Maricosu

Per ammirare i fondali più belli dei nostri mari, una tappa in Sardegna è d’obbligo.  Nell’estremo nord della costa occidentale dell’isola troviamo Alghero, rinomato centro turistico, noto come capitale della Riviera del Corallo, perché in queste acque vive qui vive la maggiore colonia di corallo della qualità più pregiata. Gran parte della costa è protetta dall’area marina di Capo Caccia - Isola Piana, che custodisce l’imperdibile Grotta di Nettuno, raggiungibile sia via terra che via mare.

Immergiti in queste acque limpide e trasparenti e nuota alla scoperta di grotte, falesie, cunicoli e relitti, accompagnato dai pesci multicolore e circondato dalla peculiare flora del mare.

Dopo tante avventure sottomarine, goditi un po’ di relax sulle incantevoli spiagge di questa zona. La  più conosciuta è Le Bombarde, molto amata da famiglie con bambini, giovani e appassionati di surf. Nelle vicinanze si trova il Lazzaretto, dieci calette con sabbia chiara e sottile, ideali per trovare un po’ di tranquillità. In piena città invece, c’è lo splendido Lido di San Giovanni, mentre, poco fuori dal centro abitato, non perderti le dune di sabbia coperte di ginepri secolari.

Case vacanze ad Alghero

Scopri altre case vacanze ad Alghero

Scopri le case in vendita ad Alghero

2. Isola d'Elba: la perla del Tirreno

Isola d'Elba: la perla del Tirreno
I tesori dell'arcipelago toscano / Wikimedia commons

Una vacanza all’Isola d’Elba non può prescindere da una visita ai suoi fondali, i più belli dell’arcipelago toscano. I punti in cui immergersi sono molti, così come le meraviglie che compaiono come per magia non appena indossati maschera e boccaglio.

Nella parte orientale dell’isola, potrai iniziare la tua avventura subacquea da Capo Sant’Andrea, probabilmente la meta migliore di tutta l’isola per lo snorkeling. In particolare, la baia omonima offre una grande “giardino sottomarino” fatto di posidonia coloratissima, dove vivono diverse specie di pesci. Proseguendo verso Marciana Marina, dove troverai una serie di piccole insenature, le piscine naturali di Sant’Andrea, gli scogli affioranti dal mare conosciuti come le “formiche” di Punta della Zanca, o ancora gli scogli dell’Ogliera, habitat di una gran quantità di specie sottomarine come ricciole, aragoste, pesci di scoglio.

Lungo la costa sud, si trova invece Punta Fetovaia con le sue gorgonie rosse e, nelle vicinanze, ci sono le Grotte della Secca di Capo Fonza, il faraglione della Corbella e le Isole Gemini.

Una delle migliori zone per gli amanti delle immersioni è senza dubbio la Riserva Marina delle Ghiaie-Capobianco-Scoglietto, dove si trovano anche splendide spiagge.

Non perderti il suggestivo relitto dell’Elviscot, nave mercantile affondata nel 1972, al largo della spiaggia di Pomonte.

Case vacanze all'Isola d'Elba

Scopri altre case vacanze all'Isola d'Elba

Scopri le case in vendita all'Isola d'Elba

3. Isole Eolie: un mare di sorprese

Isole Eolie: un mare di sorprese
I meravigliosi fondali dell'Isola di Panarea / Wikimedia commons

Stelle marine, pesci variopinti e coralli: ecco cosa ti aspetta mettendo la testa sott’acqua alle Isole Eolie, la cui biosfera è stata dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Ti sorprenderà un mondo fantastico, colorato, popolato da creature misteriose, che ti lascerà senza fiato.

Tra le tappe imperdibili per una vacanza all’insegna dello snorkeling ci sono le famose piscine naturali di Venere a Vulcano. L’acqua qui assume toni chiarissimi ma non appena ci si allontana dagli scogli, i colori cambiano: il mare si tinge di un blu scuro e profondo in cui nuotano scintillanti molti pesci.

Sempre a Vulcano merita una tappa anche la Grotta del Cavallo, di origine vulcanica.

Un’altra meraviglia da non perdere è la Grotta Azzurra a Lipari. Vi si accede nuotando in un breve cunicolo buio che si apre in una grotta illuminata da un raggio di luce che spunta da una fessura nella parete rocciosa, dando vita a giochi di luce che trasformano questo posto in un luogo davvero magico. Il fondale  basso permette di vedere pesci e coralli a distanza ravvicinata.

Sull’isola di Filicudi la Spiaggia delle Punte, è l’ideale per fare immersioni: il mare è limpido e trasparente anche in profondità con la maestosa Grotta del Bue Marino, dove il mare assume sfumature che vanno dal blu al turchese.

A Panarea sono imperdibili Cala Junco e Cala Zimmari, con spiagge di ciottoli e fondali profondi con colori indescrivibili.

Accanto a Stromboli invece c’è Strombolicchio, un’isola vulcanica piccolissima dichiarata nel 1991 riserva naturale integrale che nella sua parte sommersa ospita spugne, alghe e gorgonie e altre affascinanti specie marine.

Case vacanze alle Isole Eolie

Scopri altre case vacanze alle Isole Eolie

Scopri le case in vendita alle Isole Eolie

4. Isole Tremiti: grandi avventure subacquee

Isole Tremiti: grandi avventure subacquee
Sotto il mare azzurro della Puglia / Wikimedia commons

Tappa obbligata per gli amanti del mare, le Isole Tremiti, che distano circa 10 miglia dalla costa garganica e si contraddistinguono per la diversificazione e varietà dei paesaggi, che si riscopre anche nelle profondità del mare. La trasparenza dell'acqua permette infatti l’infiltrazione delle luce fino a notevoli profondità, influenzando la flora e la fauna marina e rendendole una delle mete preferite dagli amanti dello snorkeling.

Dal 1996 le Isole Tremiti sono entrate a far parte del Parco Nazionale del Gargano, in qualità di Riserva Naturale Marina, questo ha permesso di preservarne l’area costiera e i fondali marini, rendendola una zona inviolabile.

Le isole sono in tutto cinque: San Domino, San Nicola, Capraia, Pianosa, distante una ventina di chilometri dalle sue “sorelle maggiori” si presenta come un piano roccioso in mezzo ai flutti del mare, anch’essa completamente disabitata. E poi c'è il Cretaccio, gigantesco cumulo di creta incastonato tra San Domino e San Nicola.

Case vacanze in provincia di Foggia

Scopri altre case vacanze in provincia di Foggia

Scopri le case in vendita in provincia di Foggia