Notizie su mercato immobiliare ed economia

Una casa che non è curata non rende né vende, questa è la verità

Autore: associazione italiana home stager (collaboratore di idealista news)

Allestire nel modo giusto una casa al fine di proporla al meglio tanto al potenziale acquirente quanto al potenziale affittuario è di fondamentale importanza. Perché un immobile non curato e non preparato, non vende e non rende

Giovedì scorso a Milano si è tenuto un incontro sull’home staging per gli affitti brevi. Già una settimana prima dell’evento, i posti erano esauriti, ed effettivamente è stato “full house” alla prestigiosa blendtower. Che cos’è emerso da questo incontro? in primis, i punti di vista di tre operatori attivi nel settore degli affitti brevi: l’home stager architetto, l’architetto designer mobili, il gestore di affitti brevi. Ognuno ha contribuito con la propria esperienza in questo mercato ampio, dopo l’introduzione di amy lentini, presidente di staged homes

L'arch. Marco vigo ha presentato la propria linea di arredamento pensata per gli affitti brevi; l’arch. vigo aveva già precedentemente curato gli interni della blendtower, con casamania. Designer di primo piano della scena nazionale e non solo, ha creato una linea di pezzi unici facilmente adattabili alle tante difficoltà strutturali che gli stager devono affrontare quando intervengono su immobili il cui uso inizialmente era diverso. Non potendo sempre intervenire strutturalmente, anche per contenere i costi, l’home stager architetto deve disporre di strumenti e di mobili che gli permettono di trasformare lo spazio per rispondere alle nuove esigenze, quelle del cliente per l’affitto breve. Esigenze che si traducono in una particolare attenzione all’aspetto e al livello di design dell’immobile, come ha confermato Vincenzo cella di halldis nel suo intervento. Come gestore di immobili per l’affitto breve, Vincenzo ha riportato l’esempio di due appartamenti locati a Verona, che grazie all’intervento di home staging e al successivo servizio fotografico professionale hanno affittato più del doppio, e immediatamente. Confermando in conclusione che il proprietario che vuole guadagnare con gli affitti brevi deve necessariamente preparare il suo immobile

Lisa petersen di staged homes nel suo intervento “case studies di home staging per l’affitto breve” ha invitato i proprietari a farsi aiutare da un professionista che sa trasformare un immobile vuoto o comunque Fermo sul mercato in una struttura che rende. “Certo che tutti ci possiamo tagliare i capelli da soli – ma quando lo fa il parrucchiere, è un’altra cosa. Per essere competitivi sul mercato degli affitti brevi, e anche per rientrare negli standards qualitativi di società di gestione di un certo livello, come la halldis, la casa deve essere in perfetta forma". In particolare in fase di trasformazione da un immobile Fermo, non abitato ma almeno parzialmente arredato, in una struttura ricettiva, servono l’occhio e la bravura di un designer professionista. In queste situazioni siamo quasi sempre costretti a integrare più stili in un unico arredamento; eclectic style. Il professionista sa trovare il filo conduttore e la formula per rilanciare mobili e spazi, creando un insieme piacevole e di grande impatto. Questo filo conduttore può essere una forma, un materiale, un colore – o anche più elementi, come viene dimostrato nell’immagine sottostante

L’impatto spesso è garantito da pochi, alle volte pochissimi, oggetti di alto design – Simone panfilo, co-fondatore di lovethesign, ha sottolineato quanto il tocco particolare di design rilancia l’aspetto di un immobile, come lo fa “la borsa di gucci abbinata al vestito di zara”. L’arte è trovare la formula giusta, il mix che non costa una fortuna ma che dà la marcia in più all’immobile

In conclusione, rodolfo pegan di staged homes ha invitato proprietari, agenti, architetti e stager a riflettere sul loro ruolo in questo mercato, e su come possono migliorare i loro immobili e conseguentemente il loro business. Siamo ancora in testa con l’implementazione di queste nuove tecniche e soluzioni – “non ci fermate”

Un incontro simile è in programma per il 9 aprile a Roma, per iscrizioni (
Gratuite
) Visitare www.stagedhomes.it

Articolo visto su
idealista.it/news
Etichette
Affitti