Notizie su mercato immobiliare ed economia

Le 7 piante anti zanzare da tenere in casa

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Tra i pochissimi risvolti negativi dell’estate ci sono loro, le odiatissime zanzare. Insetticidi, creme da spalmare sul corpo e zanzariere spesso non funzionano come si vorrebbe. Ma non tutti sanno che spesso le piante sono un rimedio infallibile, ecco le migliori da tenere in casa.

Oltre che decorare l’appartamento, infatti, un tocco di verde in casa, magari nei punti giusti, può anche tenere lontane le fastidiosissime zanzare dagli ambienti più vissuti della casa. Per chi ha a disposizione giardini o balconi è molto più semplice piantare alcune specie particolarmente indicate. Su tutte, il più famoso per il suo potere repellente è il geranio, così come la citronella o la lavanda.

Ma non solo, tra le piante più indicate per scacciare le zanzare c’è anche, un po’ a sorpresa, l’erba gatta, che risulta dieci volte più efficace rispetto ai repellenti chimici ricchi di dietiltoluamide (DEET). Anche l’olio essenziale ricavato da questa pianta ci può venire in soccorso per la prevenzione dalle punture d’insetto.

Altra pianta da tenere in casa per allontanare le zanzare è la calendula ricca di piretro che si può seminare ai bordi dei cespugli o direttamente nei vasi da mettere sui davanzali o vicino all’ingresso di casa, ma anche nell’orto sinergico accoppiata a diverse piante come pomodori e zucchine. Discorso simile per il Tagetes, splendida pianta ornamentale, e per la verbena odorosa.