Notizie su mercato immobiliare ed economia

Divieto di jogging? Ecco come allenarsi a casa tutti i giorni

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

In Lombardia arriva il divieto di praticare attività motoria all’aperto, anche singolarmente. A runner e amanti del fitness viene quindi preclusa anche l’ultima possibilità: come possono fare per continuare ad allenarsi restando a casa?

MyPersonalTrainer suggerisce l’attrezzatura minima per allenarsi a casa, anche da neofiti. Si può evitare di acquistare pezzi da palestra particolarmente raffinati: se si conoscono movimenti ed esercizi fondamentali possono bastare poche semplici cose.

Tra gli attrezza essenziali per allenarsi a casa si possono elencare:

  • Corda per saltare (non è per forza necessario acquistare l'attrezzo specifico) o in alternativa uno stepper semplice, composto da due pedane snodate;
  • Elastico di resistenza media;
  • Elastico con moschettoni per Total Resistance Exercise (TRX);
  • Bilanciere componibile;
  • Manubri componibili;
  • Dischi in ghisa.

Tra gli attrezzi più complessi possiamo includere una panca multifunzione, una barra per trazioni, una fitball, una kettlebell (praticamente una palla di ghisa con maniglia, necessita di conoscenza dei movimenti corretti per utilizzarla). Per un movimento totale del corpo consigliabile anche la cosiddetta ellittica (se ne vendono di ogni tipo e per ogni portafoglio).

Se si desidera invece affrontare l’allenamento domestico a corpo libero, Il Fatto Quotidiano segnala cinque applicazioni per fitness a tutti i livelli:

  • Nike Training Club: app per Android e iOs adatta a principianti e professionisti con oltre 100 allenamenti realizzati da personal trainer e atleti Nike. L’app consente di optare per allenamenti personalizzati per tipo di attività e livello di abilità.
  • Adidas Training by Runtastic: per Android e iOs, gratuita, offre programmi differenziati per obiettivi e intensità, durata e tipologia. Un vocal coach ci guida durante l’allenamento.
  • Sweat: Kayla Itsines Fitness: dedicata alle donne, anche neo-mamme, sviluppata dalla fitness influencer Kayla Itsines, offre un periodo di prova gratuito di sette giorni, al cui termine è possibile disattivare l’abbonamento. Offre diversi programmi di allenamento per ogni livello, e un eBook di approfondimento su fitness, salute e nutrizione.
  • Virtuoso: L’app che ti paga quando ti alleni. Con un sistema di premi basato su voucher e sconti, si basa su dati raccolti con Google Fit. I premi sono assegnati sulla base delle ore di sport effettuate, delle sfide vinte, delle ore di sonno e dei passi fatti ogni giorno.
  • Down Dog: un allenamento più soft, con un occhio al benessere mentale con diverse pratiche yoga. Con oltre 60.000 diverse configurazioni consente di costruire ogni giorno una pratica yoga diversa, senza dover ripetere ogni volta gli stessi esercizi.