Notizie su mercato immobiliare ed economia

Spese per la casa: il 22% degli italiani in difficoltà con mutuo, affitto e bollette

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Italiani in difficoltà nel far fronte alle spese per la casa. A sottolinearlo l'indagine condotta dall'Istat "Comportamenti e opinioni dei cittadini durante la seconda ondata pandemica". Più di un quinto della popolazione (22,2%) ha avuto difficoltà nel far fronte ai propri impegni economici: pagare il mutuo, le bollette, l'affitto, le spese per i pasti.

Secondo quanto evidenziato dall'Istat, "a seguito dell'emergenza sanitaria una parte della popolazione ha incontrato difficoltà nel far fronte ai propri impegni economici come, ad esempio, pagare il mutuo, le bollette, l'affitto, etc". Durante la seconda ondata pandemica, far fronte alle spese per la casa legate al mutuo, alle bollette e all'affitto è stato un problema per un quinto della popolazione, il 22,2% degli italiani.

Nello specifico, il 13,4% degli intervistati (o un loro familiare convivente) ha avuto problemi con il pagamento delle bollette (l'11,8% ha dovuto rimandarne il pagamento, il 9,1% non è riuscito a pagarle), il 16,5% ha dovuto rinunciare alle vacanze, il 13,9% non è riuscito a fare fronte a una spesa imprevista, il 6,3% non è riuscito a pagare le rate di un mutuo o di un prestito o le spese necessarie per i pasti mentre il 6,7% non è riuscito a pagare l'affitto.

Nel complesso, come evidenziato, si tratta di più di 11 milioni di persone (22,2%), tra questi oltre 3 milioni hanno incontrato problemi nell'affrontare le spese alimentari durante la seconda ondata. L'indagine dell'Istat evidenzia che "le difficoltà si sono spesso sovrapposte, la maggior parte di chi ha avuto problemi non è riuscita a fronteggiare almeno due impegni economici (76,2%), il 34,7% (pari a tre milioni e 800mila persone) almeno quattro". 

Le situazioni più difficili sono state registrate nel Mezzogiorno, con il 30,7% dei cittadini in difficoltà a fronte del 18,4% del Nord e del 17% nel Centro. Nello specifico, nel Mezzogiorno, quasi un cittadino su quattro non è riuscito ad andare in vacanza (13,2% nel Centro), uno su cinque non è riuscito a far fronte a una spesa imprevista (6,2% nel Centro); il 14,4% non è riuscito a pagare le bollette (7,1% nel Nord, 4,4% nel Centro). Per quanto riguarda in particolare le spese per la casa, "circa un cittadino su 10 non è riuscito a pagare le rate di un mutuo, di un prestito o l'affitto; un’analoga quota di persone non è riuscita a sostenere le spese dei pasti". Tali valori si dimezzano nelle regioni del Nord e in quelle del Centro, area in cui tutte le problematiche presentano una frequenza minore rispetto alle altre zone del Paese.
 

Etichette
Spese casa