Notizie su mercato immobiliare ed economia

Immagine del giorno: evoluzione del tasso di risparmio, dei consumi e del reddito delle famiglie nell'Ue

Eurostat
Eurostat
Autore: Redazione

L'analisi Eurostat relativa all'impatto del Covid-19 sui consumi e sui risparmi delle famiglie. Secondo quanto emerso, il tasso di risparmio delle famiglie nell'Ue ha registrato il più alto aumento su base annua nel primo trimestre del 2020 (+3,5 punti percentuali rispetto al primo trimestre del 2019). Il motivo principale risiede nel netto calo su base annua della spesa per consumi finali delle famiglie (-1,7%), in contrasto con i suoi recenti aumenti superiori al 2%. All'aumento del tasso di risparmio ha contribuito anche l'aumento del reddito disponibile lordo delle famiglie (+ 2,4%).

Il tasso di risparmio delle famiglie è aumentato in tutti gli Stati membri dell'Ue per i quali sono disponibili dati per il primo trimestre del 2020. Tra gli Stati membri dell'Ue, l'aumento più elevato su base annua è stato osservato in Slovenia (+7,7 punti percentuali), seguita dalla Polonia (+6,8 pp) e dalla Spagna (+6,7 pp). Al contrario, l'aumento più basso è stato registrato in Svezia (+1,1 punti percentuali), Repubblica Ceca (+2,0 punti percentuali) e Germania (+2,2 punti percentuali).