Notizie su mercato immobiliare ed economia

Ici, ultimi giorni per la dichiarazione

Autore: Redazione

Scade il 30 settembre il termine ultimo per la presentazione della dichiarazione ici in conicidenza con la data ultima della dichiarazione dei redditi. Va presentata se nel 2010 si sono verificati eventi che hanno apportato variazioni alla situazione di possesso immobiliare, ma anche in caso di cambio di destinazione d'uso. E non solo

In realtà dal 2008 è stato soppresso l'obbligo della dichiarazione per buona parte dei trasferimenti immobiliari, che in genere viaggiano per il canale notarile e vengono acquisiti in via telematica dal territorio attraverso il modello informatico apposito. Allo stesso modo è esente da dichiarazione l'acquisto della prima casa esente da ici (almeno per ora)

Nel caso i cui, invece, si voglia far valere l'esenzione ici nell'immobile di dimora abituale, diverso da quello di residenza, la dichiarazione deve essere fatta all'ente impositore

Nel caso di dimora concessa in modo gratuito ai familiari, prevista dal regolamento comunale dal maggio del 2008, bisogna dichiarare questa situazione come immobile assimilato ad abitazione principale

Devono essere dichiarate anche le variazioni che interessano le aree edificabili come: acquisto e cessione di area; mutamento del valore di mercato dell'area al primo gennaio 2010, cambiamento delle condizioni urbanistiche che incidono sul valore al primo gennaio 2010

Rientrano nell'obbligo di dichiarazione anche le ipotesi di applicazione di agevolazioni e esenzioni, come l'acquisto di un fabbricato storico, o suolo edificabile coltivato da un imprenditore agricolo. Se l'immobile è inabitabile o inagibile spetta il dimezzamento dell'imposta