Notizie su mercato immobiliare ed economia

Perché con il nuovo governo renzi non ci saranno sconti sulla casa (video)

pier carlo padoan e' il ministro dell'economia del nuovo governo renzi
Autore: Redazione

Pier carlo padoan, direttore in pectore dell'istat e capo economista dell'ocse, è il ministro dell'economia del governo renzi. Ma chi spera che il nuovo titolare del mef interverrà per ridurre il carico fiscale sul mattone potrebbe andare incontro ad una grande delusione. Il neo ministro ha infatti più volte ribadito che l'esecutivo italiano non avrebbe dovuto perdere "tempo e risorse per alleggerire la tassazione sulla casa"

A luglio mentre il governo si dibatteva tra le richieste dei sindacati sul taglio al Cuneo fiscale e i dickat di silvio berlusconi sulla cancellazione dell'imu prima casa, padoan concesse un'intervista alla rai in cui invitava il governo a non perdere "tempo e risorse per alleggerire la tassazione sulla casa" questa è una linea di condotta che l'ocse raccomanda e indica con forza: le tasse che danneggiano di meno la crescita sono infatti quelle sulla proprietà, come l'imu, mentre le tasse che, se abbassate, favoriscono di più la ripresa e l'occupazione sono quelle sul lavoro"

Un concetto ribadito anche nell'intervista sulla situazione italiana concessa a ballarò, in cui afferma che la tassazione sulla casa "può restare dove sta". Priorità del nuovo governo e del suo ministro del tesoro sarà sicuramente il problema della riduzione fiscale sul lavoro

 

Eppure uno dei primi nodi da sciogliere per il governo renzi sarà quello della casa, nello specifico il problema che riguarda le detrazioni sulla tasi cruciali per capire quale sarà l'importo della nuova imposta