Notizie su mercato immobiliare ed economia

Perdita agevolazioni prima casa, che succede se vendo l'immobile perché ho perso il lavoro?

Autore: Redazione

Secondo la normativa sulle agevolazioni prima casa, perde il bonus chi vende il proprio immobile prima dei cinque anni dall'acquisto. A meno che la vendita non sia imputabile a una "causa di forza maggiore". Ma cosa succede nel caso in cui vendo la mia abitazione perché ho perso il lavoro?

A dare una risposta è stata una recente sentenza della Cassazione. Secondo la sentenza numero 678 del 12 gennaio 2017, infatti, la cassa integrazione non rientra tra le cause di forza maggiore che legittimano la vendita dell'immobile senza la perdita del bonus. 

Non esiste una casistica fissa che defina cosa si intende per "causa di forza maggiore", ma dipende dalla discrezionalità dei giudici. Nel caso di mancato trasferimento della residenza entro 18 mesi, ad esempio, le sentenze si sono storicamente contraddette. Una sentenza del 2009, invece, considera il trasferimento di servizio come "causa di forza maggiore", perché "impedimento oggettivo non prevedibile e tale da non poter essere evitato".