Notizie su mercato immobiliare ed economia

Spesometro 2017, si attende la proroga al 2 ottobre

Autore: Redazione

Si attende la firma del Dpcm per il rinvio dello spesometro. C’è dunque attesa per la proroga ufficiale, che dovrebbe ormai essere imminente. L’attuale scadenza è fissata per lunedì 18 settembre, ma con lo slittamento in avanti si dovrebbe arrivare al 2 ottobre. La nuova data, infatti, dovrebbe essere fissata per il 30 settembre, che però è un sabato e quindi il tutto verrebbe spostato al primo giorno utile dopo il fine settimana.

A richiedere a gran voce la proroga sono stati i professionisti. Di fatto, si tratterebbe della terza proroga: la scadenza originaria era stata prevista per lo scorso 31 maggio 2017, poi si è passati al 25 luglio, quindi al 16 settembre (18 settembre) e ora al 30 settembre (2 ottobre).

Le diverse proroghe sono state concesse per consentire ai professionisti di prendere dimestichezza con le nuove regole e con i nuovi programmi elaborati dalle case software, e consegnati tra la fine di luglio e la fine di agosto.

Il Dpcm per il rinvio dello spesometro, prima di essere pubblicato, deve essere firmato dal ministro dell’Economia, poi andare a Palazzo Chigi per la firma del presidente del Consiglio e, infine, passare alla registrazione della Corte dei conti.