Notizie su mercato immobiliare ed economia

Ecobonus 110, il provvedimento attuativo dell'Agenzia delle Entrate

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Pronto il provvedimento attuativo dell'Agenzia delle Entrate sull'ecobonus 110, che detta le regole per la cessione del credito alle banche o per lo sconto in fattura del bonus 110. In allegato anche il modello per la cessione e le istruzioni per permettere a cessionari e fornitori di fruire del credito d’imposta per la detrazione del 110 per cento. 

Dopo i decreti attuativi del Mise sull'ecobonus 110, il decreto asseverazioni e quello tecnico sui requisiti minimi, arriva anche il decreto attuativo dell'Agenzia delle Entrate che permette all'ecobonus 110 di diventare completamente operativo.

Il provvedimento dell'8 agosto 2020 dell'Agenzia delle Entrate reca le "Disposizioni di attuazione degli articoli 119 e 121 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, per l’esercizio delle opzioni relative alle detrazioni spettanti per gli interventi di ristrutturazione edilizia, recupero o restauro della facciata degli edifici, riqualificazione energetica, riduzione del rischio sismico, installazione di impianti solari fotovoltaici e infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici

Provvedimento 8 agosto 2020 

Secondo quanto stabilito dal provvedimento dell'8 agosto 2020 dell'Agenzia delle Entrate, la comunicazione per fruire della cessione del credito o dello sconto in fattura deve essere inviata in via telemativa a partire dal 15 ottobre 2020 ed entro il 16 marzo dell'anno successivo a quello in cui viene sostenuta la spesa. Bisogna utilizzare l'apposito modello di comunicazione in allegato al provvedimento denominato "Comunicazione dell'opzione relativa agli interventi di recupero del patrimonio edilizio, efficienza energetica, rischio sismico, impianti fotovoltaici e colonnine di ricarica"

L'opzione può essere esercitata tanto per le unità immobiliari che per quelle relative alle parti comuni degli edifici e la comunicazione può essere inviata dal beneficiario della detrazione, direttamente, o avvalendosi di un intermediario, per il primo caso, mentre quella relativa agli interventi eseguiti sulle parti comuni degli edifici è inviata dall'amministratore di condominio, direttamente o tramite intermediario.

Provvedimento attuativo Entrate bonus 110

PDF icon provvedimento_ecobonus_agenzia_delle_entrate.pdf
  • Modulo per la comunicazione dell'opzione per gli interventi di efficienza energetica

  • PDF icon comunicazioneopzione.pdf
  • Istruzioni per la compilazione

PDF icon istruzionicompilazione.pdf