Notizie su mercato immobiliare ed economia

Proroga della scadenza dell'ecobonus al 2023 nella legge di Bilancio

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Sembrava destinato ad essere il grande assente nella legge di bilancio 2021. Ma un emendamento presentato al testo, in discussione in Parlamento, proroga l'ecobonus 110 al 2023. 

Secondo la normativa attuale, il superbonus è una detrazione del 110% delle spese effettute per l'efficientamento sismico e la riqualificazione energetica degli edifici ed è valido fino al 31 dicembre 2021. Ma con questo nuovo emendamento la scadenza dell'ecobonus viene prorogata di due anni, ovvero fino al 31 dicembre 2023. 

A darne l'annuncio è stato il Movimento 5 Stelle nella sua pagina Facebook:  L'emendamento alla Manovra che proroga il superbonus 110% al 2023 – si legge - è un risultato di cui il MoVimento 5 Stelle va fiero. Si tratta di un investimento importante sul futuro del Paese su cui ci siamo sempre battuti: con questo provvedimento andiamo a migliorare la qualità della vita di milioni di italiani facendoli risparmiare con tanti lavori a costo zero e con bollette che si riducono fino al 60-70%; rendiamo più efficiente e sicuro il patrimonio edilizio e più belle le città; rilanciamo l'edilizia e l'indotto facendo aumentare i posti di lavoro nel settore; riduciamo le emissioni inquinanti contribuendo a raggiungere gli obiettivi previsti dagli accordi di Parigi sul clima. Stabilizzando il superbonus 110 intanto fino al 2023 in sintonia con le imprese facciamo bene all'economia, all'ambiente ed alla salute dei cittadini. Ci batteremo affinché l'emendamento passi in Parlamento.”