Notizie su mercato immobiliare ed economia

Superbonus 110 e acquisto della prima casa, più tempo per trasferire la residenza

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Con la conversione in legge del dl Semplificazioni ci sono alcune importanti novità per quanto riguarda il superbonus 110 per cento e l'acquisto della prima casa. Ecco cosa è previsto dal testo. 

Chi acquista una prima casa oggetto di interventi di ristrutturazione relativi al superbonus 110 per cento ha 30 mesi di tempo, e non 18, per stabilire la residenza nel Comune. Più tempo dunque per cambiare la residenza in caso di acquisto della prima casa oggetto di lavori di riqualificazione energetica trainanti e che rientrano nel superbonus del 110%. In questo modo non si perdono le agevolazioni.

In tema di superbonus 110 per cento e acquisto della prima casa, per non perdere le agevolazioni previste, l'acquirente deve provvedere al trasferimento della residenza nel Comune dove è situato l'immobile individuato come prima casa entro 30 mesi dalla data di stipula dell'atto di compravendita. 

I tempi quindi si allungano, da 18 mesi in questo caso si passa a 30 mesi. Una novità stabilita da un emendamento introdotto nell'iter parlamentare del decreto legge, che ha ottenuto la fiducia al Senato mercoledì 28 luglio, e riferita all'articolo 33 bis.