Notizie su mercato immobiliare ed economia

Addio al bonus facciate, nel 2022 non ci sarà la proroga

Proroga del superbonus 110, ma addio al bonus facciate
Secondo le ultime notizie non ci sarà la proroga del bonus facciate al 2022 / pixabay
Autore: Redazione

Niente bonus facciate nel 2022. Secondo le ultime notizie nella prossima legge di bilancio non ci sarebbe traccia della proroga del bonus del 90% per le spese sostenute per il rifacimento delle facciate degli edifici. Mentre la proroga del superbonus 110 ci sarà, ma non per tutti gli edifici.

Nel documento programmatico di bilancio (DPB) che definisce la cornice delle misure che saranno contenute nella manovra 2022 infatti non è prevista la proroga del bonus facciate 2022.  Quindi secondo le ultime notizie, a meno di cambi clamorosi negli ultimi giorni, non ci sarà la proroga del bonus facciate nel 2022 e la scadenza del bonus facciate sarà al 31 dicembre 2021.

Il bonus facciate è una detrazione del 90% delle spese sostenute per il recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti, anche strumentali. Inclusi anche gli interventi di sola pulitura o tinteggiatura esterna. Il decreto rilancio ha introdotto anche per il bonus facciate la possibilità di cessione del credito o dello sconto in fattura.

A chi spetta il bonus facciate

Il bonus facciate spetta a tutti i contribuenti residenti e non residenti, anche se titolari di reddito d’impresa, che sostengono le spese per l’esecuzione degli interventi agevolati e che possiedono a qualsiasi titolo l’immobile oggetto di intervento.

In particolare, sono ammessi all’agevolazione:

  • le persone fisiche, compresi gli esercenti arti e professioni
  • gli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale
  •  le società semplici
  • le associazioni tra professionisti
  •  i contribuenti che conseguono reddito d’impresa (persone fisiche, società di persone, società di capitali).

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato una guida con tutte le informazioni utili sul bonus facciate