Notizie su mercato immobiliare ed economia

Grandi città, quanto rende investire nel mattone

casa
Investire nel mattone / Gtres
Autore: Redazione

I rendimenti immobiliari in Italia dipendono dalle zone e dalle diverse caratteristiche degli immobili. Vediamo l’analisi di Tecnocasa.

Secondo l’Ufficio Studi, in questo le quotazioni immobiliari si sono stabilizzate (anche se, in alcune grandi città, sono in ripresa) ed i canoni di locazione sono in aumento. Questo ha determinato rendimenti annui lordi intorno al 4,9% in media, decisamente appetibili per gli investitori che hanno rappresentato una fetta pari al 18,4% del totale delle compravendite realizzate dalle agenzie affiliate al Gruppo Tecnocasa.

Se si considera il rendimento annuo lordo di un bilocale in una grande città, ad essere in testa è Verona (con un rendimento del 5,8%) seguita da Palermo (5,6%), Bari (5,3%), Genova (5%) e Milano (4,9%).

Suddividendo le grandi città in zone centrali, semicentrali e periferiche si nota che i rendimenti sono più contenuti nelle zone centrali, per via dei prezzi decisamente più elevati, e crescono nelle zone periferiche dove i prezzi sono più contenuti. Mediamente le zone centrali delle grandi città rendono intorno al 4,3% annuo lordo, quelle semicentrali il 4,9% e le periferiche arrivano al 5,2%. Questi valori possono poi essere decisamente superati in alcuni quartieri.