Notizie su mercato immobiliare ed economia

Dieci ville storiche nel Rione Sallustiano di Roma pronte a rinascere in chiave green

Merope AM
Merope AM
Autore: Redazione

Uno dei più caratteristici angoli nel centro di Roma, il Rione Sallustiano, è pronto a ritrovare il suo antico splendore grazie ad un massiccio investimento che farà rinascere a nuova vita dieci ville storiche di quella zona della Capitale.

Merope AM
Merope AM

Merope Asset Management, per conto del veicolo di investimento “Elettra”, ha infatti acquistato da un fondo internazionale i dieci villini situati tra le vie Sallustiana, Boncompagni, Piemonte e Quintino Sella, a pochi passi dalle più importanti ambasciate della capitale e da Via Vittorio Veneto.

Merope AM
Merope AM

Gli edifici, situati all’interno di un parco secolare, sviluppano una superficie di oltre 17.000 mq e rappresentano nel loro insieme uno dei principali “trophy asset” della Capitale.  Appartenuti un tempo ad alcune tra le più importanti famiglie romane, gli immobili hanno ospitato, tra l’altro, le sedi del Mediocredito e di Unicredit, per poi passare sotto la proprietà di un fondo internazionale.

Merope AM
Merope AM

L’acquisizione rappresenta uno dei single-deal di maggiore dimensione nel mercato immobiliare di Roma, per un valore di circa 100 milioni di euro, finanziati da Intesa Sanpaolo e Banco Bpm. Merope ha in programma sugli edifici investimenti per circa 80 milioni di euro per un restyling che punta al massimo standard di efficientamento energetico in chiave completamente green.

Merope AM
Merope AM

“Stiamo assistendo a una fase di ripartenza della città di Roma, - ha commentato Pietro Croce, fondatore e CEO di Merope Asset Management, che ha già investito 800 milioni di euro in real estate italiano, con analoghe acquisizioni anche a Milano, - e siamo orgogliosi di poter dare il nostro contributo in un momento così determinante della sua storia. I Villini del Rione Sallustiano sono un’icona del centro di Roma e, assieme ai nostri investitori, puntiamo a trasformarli in un landmark unico per la città e a livello internazionale.”