Notizie su mercato immobiliare ed economia

Detrazione interessi passivi mutuo prima casa: anche l'usufruttuario può beneficiarne

Autore: Redazione

Anche l'usufruttuario di un immobile può detrarre gli interessi passivi del mutuo. A dirlo la sentenza n. 22191 della Corte di Cassazione del 3 Novembre 2016, secondo la quale per "acquisto dell'unità immobiliare" non si intende solo la compravendita in senso stretto, ma anche qualsiasi altro diritto reale, come ad esempio l'usufrutto.

Secondo il testo unico in materia di imposte di redditi, la detrazione degli interessi passivi sui mutui è possibile nel caso di un "acquisto dell'unità immobiliare". Sebbene ad una prima interpretazione si potrebbe considerare compresa solo l'abitazione che l'acquirente adibisce ad abitazione principale, secondo i giudici della Cassazione bisogna far riferimento ad un'interpretazione più ampia. 

Secondo i giudici, infatti, le agevolazioni fiscali previste per l'acquisto della proprietà di un immobile destinato all'abitazione comprendono anche al cessione (compravendita o donazione) non solo della proprietà, ma anche della nuda proprietà, dell'usufrutto, l'uso e l'abitazione.