Notizie su mercato immobiliare ed economia

Mutuo giovani prima casa 2021: le migliori offerte

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Il decreto Sostegni bis, in vigore dal 24 giugno fino al 30 giugno 2022, dovrebbe assicurare maggiore facilità d’accesso ai giovani under 36 al Fondo statale di garanzia dei mutui per l’acquisto dell’abitazione principale. Vediamo quali sono le migliori oferte secondo MutuiSupermarket.it

Mutui per i giovani under 36, i migliori tassi di interesse

A inizio anno, stando all’Osservatorio, gli under 36 costituivano il 36% della domanda totale di mutui acquisto. Questa quota è cresciuta a luglio fino al 42%. In termini di offerta, sempre secondo MutuiSupermarket.it, più di una grande banca dovrebbe lanciare offerte ad hoc. Il tutto entro fine luglio. In termini di tassi, le banche aderenti all’iniziativa dovranno concedere a questa fascia d’età un Taeg inferiore all’1,86% in caso di mutuo a tasso fisso e inferiore al 2,22% in caso di tasso variabile. E gran parte della garanzia risulta a carico dello Stato attraverso la Consap.

Ora vediamo anche come si muovono i parametri: la media delle rilevazioni mensili dell’indice di riferimento per i mutui a tasso fisso IRS a 20 anni nel mese di luglio 2021 registra una decrescita dello -0.06% attestandosi a 0.43%. Il Minimo negli ultimi dodici mesi è stato registrato a dicembre 2020: 0.01%. L’analogo indice per i mutui a tasso variabile nel mese di luglio 2021 registra una media di -0.54%, invariato rispetto al mese precedente. Il minimo è stato registrato a gennaio 2021: -0.55%.

Migliori offerte di mutuo al 100%

Di fatto, le offerte migliori di mutuo al 100% a 20 anni, senza garanzia Consap, hanno un Taeg a partire dal 2,35% per i mutui a tasso fisso e 1,74% per i mutui a tasso variabile. Ergo le banche che nelle prossime settimane partiranno con l’offerta di mutui Consap ad alto loan to value saranno costrette a sforbiciare i mutui a tasso fisso scendendo sotto il Taeg dell’1,86%. Sul fronte del variabile, le offerte in corso già si bilanciano sotto il 2,22%. Questo quadro può indurre gli istituti di credito a favorire le erogazioni Consap a tasso variabile ad alto loan to value che tuttora consentono margini favorevoli.

Domanda di surroga del mutuo

A livello nazionale, l’andamento della domanda per finalità evidenzia la contrazione della componente surroga che in poco più di un anno è passata a spiegare dal 58% della domanda a inizio 2020 al solo 32% del 2° trimestre 2021. Per contro la domanda di mutui acquisto ha aumentato il suo peso passando dal 38% di inizio 2020 al 62% del 2° trimestre 2021.

Le migliori offerte di mutuo a tasso fisso e variabile

Per un’operazione di acquisto prima casa a tasso fisso e a tasso variabile effettuata da un impiegato a tempo indeterminato di 34 anni con un reddito mensile di € 2.400 su un immobile situato a Roma del valore di € 220.000, con un importo richiesto di € 140.000 e la durata del mutuo 20 anni, le migliori offerte secondo MutuiSupermarket risultano:

MutuiSupermarket.it
MutuiSupermarket.it
MutuiSupermarket.it
MutuiSupermarket.it